COOKIE POLICY

 

6.1.COSA SONO I COOKIE

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Un cookie non ritrasmette nessun altro dato conservato nel disco fisso dell’utente, così come non ritrasmette virus o non comunica indirizzi e-mail.

I cookie sono utilizzati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze ecc.

6.2TIPOLOGIE DI COOKIE

 I cookie si distinguono in cookie di prime parti e di terze parti. I cookie di prime parti sono inviati dal sito stesso visitato e servono per permettere al sito  di ricordare i dati e le preferenze dell’utente.

I cookie di terze parti sono cookie impostati da siti diversi da quello che si sta visitando.

  1. COOKIE TECNICI

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio”.  

Sono cookie che servono ad effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall’utente. 

Per l’installazione dei cookie tecnici non è necessario il consenso dell’utente.

I cookie tecnici presenti sul portale sono i seguenti

Wp set_auth_cookie( int $user_id,  bool $remember = false,  mixed $secure = ”, string $token = ” ).E’ un cookie di identificazione che permette di effettuare il log in.

Questo cookie incrementa i tempi di conservazione del cookie. Il cookie di default è conservato per 2 giorni, Se viene impostata la variabile $remember i cookie sono conservati per 14 giorni dal momento del log in.

wp

Cookie di navigazione o sessione: garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (sono necessari per il corretto funzionamento del sito, ad esempio consentono di ricordare l’utente loggato in occasione di successivi accessi all’area riservata). Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati dal titolare del sito web.

 

WordPress_sec_(session id).Questo cookie è utilizzato per conservare i dati di autenticazione dell’utente. Il suo uso è limitato alla console di amministrazione /wp-admin/. I dati sono visualizzati solo dallo sviluppatore. Il cookie conserva i dati fino alla chiusura della sessione del browser. Questo cookie non opera anche sul form di contatto. 

 

WordPress_logged_in_(session id).  Questo cookie indica quando l’utente è loggato sul portale ed identifica l’utente, è usato per la maggior parte delle interfacce. I dati sono visualizzati solo dallo sviluppatore. Il cookie conserva i dati fino alla chiusura della sessione del browser. Questo cookie non opera anche sul form di contatto. 

 

WordPress_(session id). Questo cookie è usato per conservatore i dati di autenticazione dell’utente. Il suo uso è limitato alla console di amministrazione /wp.admin/. I dati sono visualizzati solo dallo sviluppatore. Il cookie conserva i dati per 15 giorni decorrenti. Questo cookie non opera anche sul form di contatto. 

 

Cookie di funzionalità: permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio il cookie ricorda al secondo accesso che è stata preimpostata una certa lingua).

 

woocommerce_cart_hash. Questo cookie supporta woocommerce nel determinare il contenuto del carrello e/o il cambio di dati, i dati raccolti dal cookie sono visibili solo dalla web agency e dura per tutta la durata della sessione.

 

woocommerce_items_in_cart. Questo cookie supporta woocommerce nel determinare il contenuto del carrello e/o il cambio di dati, i dati raccolti dal cookie sono visibili solo dalla web agency e dura per tutta la durata della sessione.

 

wp_woocommerce_session.  Questo cookie contiene un codice univoco per ogni utente che consente di rivenire i dati del carrello nel data base per ogni cliente. I dati possono essere visti solo dalla web agency e il cookie conserva i dati per due giorni dal momento di attivazione della sessione di navigazione.

 

store_notice[notice id].Consente all’utente di disabilitare lo store notice, cioè un messaggio che compare ogni volta che si apre il portale .I dati raccolti dal cookie sono visibili solo dalla web agency e dura per tutta la durata della sessione.

 

tk_ai. Conserva un ID generato in modo casual ed automatico. Questo cookie è usato soltanto dal cruscotto dell’amministrazione (/wp-admin) al solo scopo di tracciare gli ID. I dati raccolti dal cookie sono visibili solo dalla web agency e dura per tutta la durata della sessione.

 

B.COOKIE ANALITICI

I cookie analitici servono ad analizzare l’utilizzo del sito da parte dell’utente.

B.1 COOKIE ANALITICI DI PRIME PARTI

I cookie analitici sono assimilati ai cookie tecnici qualora siano realizzati e utilizzati direttamente dal sito prima parte senza cioè l’intervento di soggetti terzi. Servono a monitorare l’uso del sito da parte dell’utente per finalità di ottimizzazione dello stesso. Tali cookie raccolgono per esempio informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti del sito e su come questi ultimi visitino il sito stesso

B.2 COOKIE ANALITICI DI TERZE PARTI 

Se si utilizzano, per meri fini statistici cookie analitici realizzati e messi a disposizione da terze parti, gli stessi siti non siano soggetti agli obblighi e agi adempimenti previsti dalla normativa  (valutazione d’impatto in luogo della vecchia notificazione preliminare, banner e opzioni per la disattivazione) a condizione che si adottino strumenti idonei a ridurre il potere identificativo dei cookie analitici che utilizzano (ad esempio attraverso il mascheramento di porzioni significative dell’indirizzo IP).Occorre inoltre ricorrere a  vincoli contrattuali tra siti e terze parti nelle quali si faccia espressamente richiamo all’impegno della terza parte o a utilizzarli esclusivamente per la fornitura del servizio, a conservarli separatamente e a non arricchirli o incrociarli con altre informazioni di cui essi dispongono. Quest’ultimo accordo è disponibile al link https://www.google.com/analytics/terms/dpa/dataprocessingamendment_20160909.html

 

Diversamente si applica ai cookie analitici di terze parti il regime previsto per i cookie di profilazione.

Il presente sito utilizza i presenti cookie analitici con indirizzo IP anonimizzato ed ha sottoscritto accordo con Google https://www.google.com/analytics/terms/dpa/dataprocessingamendment_20160909.html.

 

[ _ga], Nome del software Google Analytics, la i finalità è distinguere  gli utenti, durata 2 anni

[ _gid], Nome del software Google Analytics, la i finalità è distinguere  gli utenti, durata 2 anni

 

  1. COOKIE DI PROFILAZIONE.

I cookie di profilazione sono utilizzati per tracciare la navigazione dell’utente in rete e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte ecc. Con questi cookie possono essere trasmessi al terminale dell’utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dallo stesso utente nella navigazione online.

I cookie di profilazione  possono essere installati sul terminale dell’utente solo a condizione che questo abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato.

I cookie di profilazione terze parti: qualora siano installati cookie di profilazione di terze parti  il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). L’utente può comunque gestire questi cookie impostando la navigazione anonima, la navigazione in modalità do not track, modificando le impostazioni del browser e o negando il consenso all’uso dei cookie  visitando il sito web della terza parte e prendendo visione della relativa cookie policy.

Il Titolare non utilizza sul portale cookie di profilazione né di prime parti né di terze parti.

 

6.3 GESTIONE DEI COOKIE.

In conformità alle disposizioni del D. Lgs 196/2003 come novellato dal Reg. Ue 679/16 ed in conformità al provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie, 8.5.2014 ( G.U n. 126 del 3.6.2014), è possibile modificare in qualsiasi momento il consenso all’uso dei cookie contattando lo sviluppatore ai seguenti recapiti e-mail: privacy@findcamarero.it. (Nel caso in cui la e-mail di risposta non appaia tempestivamente si consiglia di guardare nello spam o in posta indesiderata/promozioni o altre cartelle analoghe.)

 

Il Titolare terrà opportunamente traccia dei consensi eventualmente espressi dall’utente attraverso un apposito cookie tecnico. 

L’utente ha facoltà in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dal D. Lgs 196/2003 come novellato dal Reg. Ue 679/16.

 

7.MAPPA DI GOOGLE.

Il ristoratore ha la possibilità al momento della pubblicazione dell’annuncio di inserire, la mappa di Google che consente al candidato di visualizzare la posizione del locale in cui è aperta una posizione lavorativa. 

La mappa rende visibile la posizione dell’interessato. L’utilizzo della mappa potrebbe tenere traccia degli spostamenti del candidato. Per gestire ed eliminare la cronologia si invita l’interessato a modificare le impostazioni dal seguente link https://www.google.com/maps/timeline?gid=112459606829859268103&hl=it&pb.

 

L’interessato può gestire la condivisione della posizione su Google gestendo le impostazioni al seguente link 

https://support.google.com/maps/answer/7326816?co=GENIE.Platform%3DAndroid&hl=it

 

  1. DIRITTI DELL’INTERESSATO.

 L’interessato potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti riconosciuti dal D. Lgs. 196/2003 come novellato dal Reg. Ue 679/16 contattando il Titolare ai seguenti recapiti e-mail: privacy@findcamarero.it. (Nel caso in cui la e-mail di risposta non appaia tempestivamente si consiglia di guardare nello spam o in posta indesiderata/promozioni o altre cartelle analoghe.)

 

  • Diritto di revoca del consenso. Lei ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, contattando il Titolare ai recapiti sopra emarginati. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso precedente conferito. Attenzione, qualora l’Utente abbia già prestato il consenso all’uso dei cookie prime parti e voglia modificare le autorizzazioni è necessario cancellarli contattando il Titolare ai recapiti sopra emarginati.

I cookie di profilazione terze parti eventualmente installati non possono in alcun modo essere controllati o gestiti dal Titolare del sito, qualora si sia prestato precedentemente il consenso all’installazione di cookie terze parti, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie contattando il Titolare ai recapiti sopra emarginati.

 

  • Diritto di accesso ai dati personali. Lei ha diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano e in tal caso, di ottenere una copia dei dati personali oggetto di trattamento salvo il caso in cui il rilascio della copia risulti lesivo dei diritti e delle libertà di altri interessati. 
  • Diritto alla rettifica. Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la rettifica e l’aggiornamento dei dati personali e delle notizie inesatte che La riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, avrà altresì diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti.
  • Diritto alla cancellazione. Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione dei dati personali che La riguardano senza ingiustificato ritardo qualora: i dati non siano più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o trattati; Lei revochi il consenso alla base del trattamento e non sussista altro fondamento giuridico per lo stesso, Lei si opponga al trattamento e non sussista alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento; i dati personali siano stati trattati illecitamente; i dati personali debbano essere cancellati per adempiere un obbligo imposto da disposizioni nazionali o comunitarie.
  • Diritto di limitazione di trattamento. Lei ha diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento qualora: contesti l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali; il trattamento sia illecito e Lei chieda la limitazione dell’utilizzo in luogo della cancellazione; i dati personali Le occorrano  per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria benché il Titolare non ne abbia più bisogno; Lei si opponga al trattamento in attesa di verificare l’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del Titolare. Se il trattamento è limitato i dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il Suo consenso o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico.
  • Diritto di opposizione al trattamento. Lei ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che La riguardano, compresa la profilazione. Il Titolare si asterrà dal trattare ulteriormente i Suoi dati salvo che dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento prevalenti sui suoi interessi, diritti e libertà oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
  • Diritto di proporre reclamo alla Autorità Garante. Lei ha il diritto di proporre reclamo alla Autorità di Controllo mediante consegna a mano presso gli uffici del Garante (all’indirizzo di seguito indicato) o mediante l’inoltro di raccomandata A/R indirizzata a Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Montecitorio, 121, 00186 Roma o mediante l’inoltro di messaggio di posta elettronica certificata a protocollo@pec.gpdp.it.

 

DOC 5. CONTRATTO EX ART 28 TRA IL RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI  E L’AVVOCATO ROSSELLA CALICCHIO E ESSEPI S.A.S., (TITOLARE), RESO AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS 196/2003 E DEL REG. UE 679/16.

TRA

ESSEPI SAS di Giarletta Enrico & C., con sede legale e operativa in V. Zacchetti 6, 42124 Reggio Emilia, P.Iva 01507090353, N.REA: RE-191176, e-mail: privacy@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu, in qualità di Titolare del trattamento,

 in persona del legale rappresentante pro tempore, Dott. Giarletta Enrico

Di seguito indicata come “Titolare” 

E

L’Avvocato Rossella Calicchio,  del Foro di Piacenza, con studio in Piacenza, alla via Spezzaferri 23, C.F. CLCRSL85H43G535S, e-mail: avv.rossella@calicchio.eu, pec: rossella.calicchio@ordineavvocatipc.it,

Di seguito denominato “Responsabile”

Entrambe di seguito collettivamente indicate come le “Parti”

 

LE PARTI COME IN EPIGRAFE INDIVIDUATE

PREMESSO CHE:

(A) Il Titolare del trattamento può affidare le attività di trattamento a un Responsabile esterno del trattamento. 

In base al Considerando n. 81 al Regolamento UE 2016/679, in tale caso, il titolare del trattamento deve ricorrere unicamente a responsabili del trattamento, che presentino garanzie sufficienti, in particolare in termini di conoscenza specialistica, affidabilità e risorse, per mettere in atto misure tecniche e organizzative che soddisfino i requisiti del regolamento UE 2016/679, anche per la sicurezza del trattamento. 

A tale scopo si prevede che l’esecuzione dei trattamenti da parte di un responsabile del trattamento deve essere disciplinata da un contratto o da altro atto giuridico a norma del diritto dell’Unione o degli Stati membri. 

Il contratto deve contenere clausole ad hoc su: materia disciplinata e durata del trattamento, natura e finalità del trattamento, tipo di dati personali e categorie di interessati, tenendo conto dei compiti e responsabilità specifici del responsabile del trattamento nel contesto del trattamento da eseguire e del rischio in relazione ai diritti e alle libertà dell’interessato. 

Il titolare del trattamento e il responsabile del trattamento possono scegliere di usare un contratto individuale o clausole contrattuali tipo che sono adottate direttamente dalla Commissione oppure da un’Autorità di controllo in conformità del meccanismo di coerenza e successivamente dalla Commissione. 

(B) Il Titolare come in epigrafe individuato, ha affidato al Responsabile come in epigrafe individuato l’attività di consulenza legale relativa all’implementazione del Portale FindCamarero nel rispetto delle disposizioni normative vigente in materia di protezione dati personali e delle vigenti disposizioni in materia di intermediazione online.

(C) Considerando che le prestazioni effettuate dal Responsabile a favore del Titolare in via ordinaria forniscono idonea garanzia del pieno rispetto delle vigenti disposizioni in materia di trattamento ivi compreso il profilo relativo alla sicurezza con la presente scrittura.

 

CONVENGONO E STIPULANO QUANTO SEGUE:

Art. 1 Definizioni.

Ai fini del presente Contratto, i termini successivamente indicati, avranno il seguente significato in conformità con le disposizioni di cui al Reg. Ue 679/16,

a)«dato personale»: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile «interessato»; 

b)«trattamento»: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione;

 c)«limitazione di trattamento»: il contrassegno dei dati personali conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro; 

d)«profilazione»: qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, in particolare per analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimento professionale, la situazione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti di detta persona fisica; 

e)«pseudonimizzazione»: il trattamento dei dati personali in modo tale che i dati personali non possano più essere attribuiti a un interessato specifico senza l’utilizzo di informazioni aggiuntive, a condizione che tali informazioni aggiuntive siano conservate separatamente e soggette a misure tecniche e organizzative intese a garantire che tali dati personali non siano attribuiti a una persona fisica identificata o identificabile; 

f)«archivio»: qualsiasi insieme strutturato di dati personali accessibili secondo criteri determinati, indipendentemente dal fatto che tale insieme sia centralizzato, decentralizzato o ripartito in modo funzionale o geografico; 

  1. g) «titolare del trattamento»: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; 

h)«responsabile del trattamento»: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento; 

i)«destinatario»: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi. Tuttavia, le autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di dati personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri non sono considerate destinatari; il trattamento di tali dati da parte di dette autorità pubbliche è conforme alle norme applicabili in materia di protezione dei dati secondo le finalità del trattamento; 

l)«terzo»: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che non sia l’interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento e le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile; 

m)«consenso dell’interessato»: qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell’interessato, con la quale lo stesso manifesta il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, che i dati personali che lo riguardano siano oggetto di trattamento;

n)«violazione dei dati personali»: la violazione delle misure di sicurezza che comporta accidentalmente o in modo illecito la distruzione, la perdita, la modifica, la divulgazione non autorizzata o l’accesso ai dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati;

  1. o) « misure di sicurezza » le misure indicate dall’art. 32 del Reg. Ue 679/16.

 

Art. 2 Oggetto.

Il presente contratto  definisce e prescrive gli adempimenti inerenti alle operazioni di trattamento dei dati personali degli interessati oggetto del contratto di fornitura del servizio di consulenza legale allegato al DOC A che ivi si intende espressamente ed integralmente richiamato. (Il DOC A è il contratto di erogazione di servizi presupposto)

Nel quadro delle loro relazioni contrattuali, le Parti si impegnano a rispettare la regolamentazione in vigore applicabile al trattamento dei dati personali e, in particolare, il D. Lgs. 196/2003 come novellato dal Reg. Ue 679/16.

 

Art. 3. Descrizione del Trattamento.

3.1 Il Responsabile del trattamento è autorizzato a trattare per conto del Titolare del trattamento, in ossequio al principio di necessità e proporzionalità, unicamente i dati personali necessari alla erogazione del servizio di consulenza affidato.

 Il Responsabile del trattamento è autorizzato a trattare per conto del Titolare del trattamento dei dati a carattere personale necessari per fornire il servizio od i servizi seguenti consulenza in materia di protezione dati, adeguamento processi di trattamento dati effettuati dal Portale FindCamarero alle disposizioni normative e regolamentari vigenti in materia di protezione dati, predisposizione delle condizioni generali di utilizzo in conformità alle disposizioni normative e regolamentari vigenti.

3.2 Natura delle operazioni di trattamento: le operazioni di trattamento realizzate dal Responsabile consisteranno nella raccolta dei dati strettamente necessari erogazione del servizio, quali: dati identificativi comuni del dipendente ( nome, cognome, indirizzo e-mail, numero di telefono), dati degli utenti che creano un account sul portale, dati identificativi e di contatto dei soci di Essepi SAS, reclami o richieste di esercizio dei diritti presentate dagli utenti del Portale FindCamarero.

 3.3 Finalità delle operazioni di trattamento: le operazioni di trattamento dei dati personali saranno unicamente finalizzate al corretto adempimento delle prestazioni oggetto della convenzione nonché adempimento delle attività di trattamento conseguenti all’adempimento di obblighi imposti da disposizioni legislative e regolamentari cui è soggetto il Responsabile del trattamento.

 3.4 Categorie di dati personali trattati. Il Responsabile potrà trattare unicamente i dati personali necessari al perseguimento delle finalità indicate al punto precedente. In particolare dati identificativi comuni come: 

Nome, cognome, indirizzo e-mail, numero di telefono dei dipendenti e dei soci di Essepi SAS, nome e cognome e indirizzo e-mail e numero di telefono degli utenti che inviano reclami o suggerimenti attraverso il form di contatto del portale o a mezzo e-mail, dati caricati dagli utenti nella creazione del profilo ( come esperienze professionali, competenze, lingue parlate).

 

3.5 Categorie di persone interessate: Dipendenti di Essepi SAS, Soci di Essepi SAS, Utenti del Portale ( ristoratori e candidati).

 3.6. Descrizione del trattamento: Il trattamento dei dati indicati potrà avvenire con modalità automatizzata e non automatizzata ( cartacea). I dati personali trattati con modalità automatizzata o attraverso l’ausilio di strumenti informatici dovranno essere protetti da misure adeguate quali Antimalware, credenziali di autenticazioni personale, lavorazione dei dati in  locali con accesso consentito solo al Responsabile e al personale autorizzato a svolgere attività di supporto delle attività di studio.

Qualora i dati siano trattati con modalità non automatizzata gli stessi dovranno essere conservati all’interno di archivi. Gli archivi dovranno essere protetti da serrature ed agli stessi dovrà avere accesso solo il personale formalmente incaricato ed autorizzato dal Responsabile. 

 

Art. 4. Durata del contratto

Il presente contratto entra in vigore alla data di sottoscrizione delle Parti per una durata pari al contratto avente ad oggetto la erogazione della prestazione principale di cui all’All. A.

 

Art. 5. Titolare del Trattamento.

Il Titolare del trattamento attesta di aver raccolto i dati personali oggetto del presente contratto e di detenere gli stessi nel rispetto delle disposizioni normative vigenti e che la base giuridica del trattamento effettuato dal responsabile è costituito dall’adempimento di prestazioni contrattuali, dall’adempimento di obblighi legali e dal consenso.

Si obbliga a comunicare i dati personali  relativi all’oggetto del contratto a mezzo mail mediante allegati inviati zippati  e criptati con password.

 

Art. 6 Obblighi del Responsabile del trattamento nei confronti del Titolare del trattamento.

 Il Responsabile del trattamento s’impegna a: 

  1. a) trattare i dati solo per la finalità o le finalità sopra specificate e per l’esecuzione delle prestazioni contrattuali. 
  2. b) trattare i dati conformemente alle istruzioni documentate del Titolare del trattamento contenute nel presente contratto. ( Si consiglia di allegare un documento contenente le istruzioni tecniche di trattamento che dovrà essere redatto di comune accordo tra i consulenti Tecnici del titolare e del responsabile sotto la supervisione del titolare e del responsabile). Se il Responsabile del trattamento considera che un’istruzione costituisca una violazione del regolamento europeo sulla protezione dei dati o di tutte le altre disposizioni delle leggi dell’Unione o delle leggi degli Stati membri relative alla protezione dei dati, deve informare immediatamente il Titolare del trattamento. Inoltre, se il Responsabile del trattamento è tenuto a procedere ad un trasferimento dei dati verso un paese terzo o un’organizzazione internazionale, in virtù delle leggi dell’Unione o delle leggi dello Stato membro al quale è sottoposto, deve informare il Titolare del trattamento di quest’obbligo giuridico prima del trattamento, a meno che le leggi interessate proibiscano una tale informazione per motivi importanti di interesse pubblico. 
  3. c) Garantire la riservatezza dei dati a carattere personale trattati nell’ambito del presente contratto. 
  4. d) Controllare che le persone autorizzate a trattare i dati a carattere personale in virtù del presente contratto: – S’impegnino a rispettare la riservatezza o siano sottoposti ad un obbligo legale appropriato di segretezza anche per il periodo successivo all’estinzione del rapporto di collaborazione intrattenuto con il Responsabile, in relazione alle operazioni di trattamento da esse eseguite. – Ricevano la formazione necessaria in materia di protezione dei dati a carattere personale. 
  5. e) Tenere conto, utilizzando i materiali, i prodotti, le applicazioni o i servizi, dei principi di protezione dei dati a partire da quando questi vengono progettati e della protezione dei dati di default. 
  6. f) Tenendo conto della natura del trattamento, assistere il Titolare del trattamento con misure tecniche e organizzative adeguate, nella misura in cui ciò sia possibile, al fine di soddisfare l’obbligo del Titolare di dare seguito alle richieste per l’esercizio dei diritti dell’interessato. 
  7. g) Assistere il Titolare nel garantire il rispetto degli obblighi di cui agli articoli da 32 a 36 del Reg. Ue 679/16, tenendo conto della natura del trattamento e delle informazioni a disposizione del Responsabile del trattamento; 
  8. h) Mettere a disposizione del Titolare tutte le informazioni necessarie per dimostrare il rispetto degli obblighi di cui al presente articolo, consentire e contribuire alle attività di revisione, comprese le ispezioni, realizzati dal Titolare del trattamento o da un altro soggetto da questi incaricato, 
  9. i) nominare un Responsabile per la protezione dati qualora rientri all’interno dei soggetti che sono obbligatoriamente tenuti alla nomina di un Responsabile per la protezione dei dati.
  10. l) Qualora il Responsabile non sia tenuto a nominare  obbligatoriamente un Responsabile per la protezione dati lo stesso è tenuto almeno a nominare e ad avvalersi di un Consulente Privacy.
  11. m) Conservare la documentazione contenente dati personali elaborata per conto e nell’interesse del Titolare del trattamento dei dati 

n)Il Responsabile del Trattamento in ordine alle modalità di trattamento può rivolgere richieste specifiche ai seguenti recapiti e-mail: privacy@findcamarero.it 

  1. o) il Responsabile si obbliga  ad autorizzare per iscritto coloro che, a qualunque titolo, devono compiere operazioni del trattamento e/o attuare compiti relativi alla protezione ed alla circolazione dei dati e ad impartire agli autorizzati al trattamento adeguate istruzioni per il corretto e lecito svolgimento delle operazioni di trattamento dei dati personali.

 

Art. 6. Ulteriore Responsabile del trattamento. 

  1. a) Il Responsabile del trattamento può ricorrere a un altro Responsabile del trattamento (di seguito, “ulteriore Responsabile del trattamento”) per gestire attività di trattamento specifiche. Il Responsabile in tal caso è tenuto a comunicare preventivamente e per iscritto al Titolare il ricorso a un ulteriore Responsabile del trattamento. 
  2. b) La comunicazione di cui al comma precedente deve indicare chiaramente le attività di trattamento delegate, i dati identificativi e di contatto dell’ulteriore Responsabile del trattamento ed allegare il contratto di esternalizzazione.
  3. c) Il Titolare dispone di un tempo massimo di 10 giorni decorrenti dalla data di ricevimento della proposta di esternalizzazione per manifestare il proprio dissenso o proporre integrazioni al contratto di esternalizzazione oppure autorizzare in forma scritta il Responsabile a dare ulteriore corso al contratto di esternalizzazione. Qualora il Titolare non faccia pervenire osservazioni entro il termine di cui sopra,  la nomina s’intenderà accettata 
  4. d) L’ulteriore Responsabile del trattamento deve rispettare gli obblighi del presente contratto per conto e secondo le istruzioni del Titolare del trattamento. 
  5. e) Spetta al Responsabile del trattamento iniziale assicurare che l’ulteriore Responsabile del trattamento presenti le stesse garanzie sufficienti alla messa in opera di misure tecniche ed organizzative appropriate di modo che il trattamento risponda alle esigenze del D. Lgs. 196/2003 come novellato dal Reg. Ue 679716. Qualora l’ulteriore Responsabile del trattamento non adempia alle proprie obbligazioni in materia di protezione dei dati, il Responsabile del trattamento iniziale sarà interamente responsabile nei confronti del Titolare del trattamento per i danni da questo cagionati. 

 

Art. 7. Diritto d’informazione delle persone interessate.

 Spetta al Titolare del trattamento fornire l’informativa di cui agli artt. 13 e 14 del Reg. Ue 679/16 alle persone interessate per le operazioni del trattamento al momento della raccolta dei dati. Spetta altresì al Responsabile fornire l’informativa cui ai predetti artt. 13 e 14 del Reg. Ue 679/16 laddove le modalità e/o altri aspetti del trattamento non siano note al Titolare ovvero non siano state inserite nell’informativa fornita dal Titolare.

 

Art. 8. Esercizio dei diritti delle persone.

 Per quanto possibile, il Responsabile deve assistere il Titolare nel dare seguito all’esercizio dei diritti degli interessati riconosciuti dal D. Lgs 196/2003 come novellato dal Reg. Ue 679/16. Il Responsabile prima di dar seguito a una richiesta di accesso, informerà tempestivamente il Titolare e risponderà, in nome e per conto del Titolare e nei tempi previsti dal D. Lgs 196/2003 come novellato dal Reg. Ue 679/16 alle richieste delle persone interessate qualora queste esercitino i loro diritti.

 

Art. 9. Notifica della violazione di dati a carattere personale.

 Il Responsabile del trattamento notifica al Titolare del trattamento ogni violazione di dati di carattere personale nel tempo massimo di 24 ore dal momento di verificazione del data breach ovvero nel termine massimo di 24 dalla venuta a conoscenza del data breach a mezzo pec. Tale notifica è accompagnata da ogni documentazione utile per permettere al Titolare del trattamento, se necessario, di notificare questa violazione all’Autorità di Controllo competente. La notifica deve almeno: a) descrivere la natura della violazione dei dati personali compresi, ove possibile, le categorie e il numero approssimativo di interessati in questione nonché le categorie e il numero approssimativo di registrazioni dei dati personali in questione; b) comunicare il nome e i dati di contatto del responsabile della protezione dei dati o di altro punto di contatto presso cui ottenere ulteriori informazioni; c) descrivere le probabili conseguenze della violazione dei dati personali; d) descrivere le misure adottate o di cui si propone l’adozione da parte del Titolare del trattamento per porre rimedio alla violazione dei dati personali e anche, se del caso, per attenuarne i possibili effetti negativi.

 

Art. 10. Assistenza del Responsabile del trattamento.

Il Responsabile del trattamento assiste il Titolare del trattamento nella realizzazione di analisi d’impatto relative alla protezione dei dati, conformemente all’articolo 35 Il Responsabile del trattamento assiste il Titolare del trattamento nella consultazione preventiva dell’autorità di controllo, prevista dall’articolo 36 

 

Art. 11. Misure di sicurezza.

 Il Responsabile del trattamento s’impegna a mettere in opera le seguenti misure di sicurezza: 

Antimalware aggiornato

Installazione di appropriati sistemi di chiusura e serrature di adeguato livello, o altri sistemi di controllo degli accessi fisici ai locali nei quali i dati sono conservati e/o trattati.

Adozione di misure adeguate a prevenire l’asportazione dei lap top 

Adozione di misure di messa in sicurezza di dispositivi di archiviazione rimovibili e di qualsiasi altro supporto sul quale possano essere conservati dati personali ( cd, chiavette usb e altri dispositivi di archiviazione simili)

Utilizzare password per controllare il sistema di accessi logici ai dati composti da almeno 9 caratteri alfanumerici e speciali.

Modifica periodica delle credenziali di autenticazione 

 

Art. 12. Incaricati

È compito del responsabile del trattamento accertarsi che gli incaricati di cui lo stesso si avvale siano stati correttamente designati e formati. Gli incaricati del Responsabile potranno avere accesso ai dati del Titolare solo nella misura in cui l’accesso ai dati sia essenziale per poter adempiere alle prestazioni oggetto del contratto principale.

È compito del responsabile provvedere alla formazione degli incaricati in materia di protezione dati. (conoscenza dei più comuni sistemi che possono portare alla compromissione dei sistemi informativi, riconoscimento dei contrassegni di un incidente di sicurezza, modelli di comportamento da tenere in caso di incidente di sicurezza).

Il Responsabile deve bloccare immediatamente il profilo di accesso ai dati di un soggetto che per una qualunque ragione sia stato allontanato dall’azienda o non abbia più ragione di accedere ai dati personali.

 

Art. 13. Tecniche di audit e due diligence.

Il Responsabile del trattamento provvederà ad elaborare e ad attivare appropriate misure per effettuare l’audit della sicurezza dei sistemi informativi e delle procedure di gestione dei dati personali. Tali procedure in particolare devono prendere in considerazione: la verifica del sistema degli accessi e delle autorizzazioni, audit della congruità delle procedura di sicurezza, la tenuta di registri aggiornati, la adozione di modelli organizzativi in grado di dimostrare l’accountability.

 

Art. 14. Disposizione dei dati al termini delle prestazioni contrattuali.

Al termine della prestazione dei servizi relativi al trattamento di questi dati, il Responsabile del trattamento s’impegna a rimandare tutti i dati a carattere personale al Titolare del trattamento 

Il rinvio deve essere accompagnato dalla distruzione di tutte le copie esistenti nei sistemi di informazione del Responsabile del trattamento. Una volta distrutte, il Responsabile del trattamento deve documentare per iscritto la distruzione. 

 

Art. 15. Documentazione.

 Il Responsabile del trattamento mette a disposizione del Titolare del trattamento la documentazione necessaria per dimostrare il rispetto di tutti gli obblighi e per permettere la realizzazione di revisioni, comprese le ispezioni, da parte del Titolare del trattamento o di un altro revisore che lui ha incaricato.

 

Art 16 Risoluzione per inadempimento.

 Le parti convengono che in caso di inadempimento degli obblighi di cui agli artt. da 5 a 15 legittimerà la parte fedele alla risoluzione del contratto in corso.

 

Luogo……………………

 

Data………………………….

 

Il Titolare in persona del Legale Rappresentante pro tempore……………………………….   

Il Responsabile in persona del Legale Rappresentante pro tempore…………………

 

DOC.6. ATTO DI NOMINA PERSONA DESIGNATA ED ISTRUZIONI GENERALI PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI EX  ART 2 QUATERDECIES D. LGS. 196/2003,D. LGS 101/2018 E REG. UE 679/16.

 

ESSEPI SAS di Giarletta Enrico & C., con sede legale e operativa in V. Zacchetti 6, 42124 Reggio Emilia, P.Iva 01507090353, Num REA: RE-191176, e-mail: privacy@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu, in qualità di Titolare del trattamento in qualità di Titolare del trattamento con il presente atto,

NOMINA

 

La Sig.ra/il Sig. ……… assunta in data…………………………………con qualifica/ mansione………………..

PERSONA DESIGNATA  AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI FINO ALLA CONCLUSIONE DEL RAPPORTO DI  LAVORO DI CUI AL CONTRATTO DI ASSUNZIONE.

A tal fine il Titolare rappresenta quanto segue:

Ai sensi e per gli effetti del Reg. Ue 679/16 costituisce “trattamento” qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’utilizzo, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione;

Ai sensi e per gli effetti del Reg. Ue 679/16 costituisce “dato personale”: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile 

Tra i dati personali si distinguono i “dati particolari”, precedentemente detti “dati sensibili”. Per dati particolari si intende: qualsiasi informazione che rivela l’origine razziale od etnica, le convinzioni religiose, filosofiche, le opinioni politiche, l’appartenenza sindacale, relativi alla salute o alla vita sessuale, i dati genetici, i dati biometrici e quelli relativi all’orientamento sessuale;

 

Ai sensi e per gli effetti della presente designazione Lei è tenuto a trattare i dati personali conformemente alle istruzioni impartire dal Titolare del trattamento in generale nel presente atto, e in dettaglio in conformità alle mansioni recate dal CCN e individuale di lavoro di riferimento. 

Ai sensi e per gli effetti della presente designazione Lei è tenuto a trattare i dati personali conformemente alle istruzioni impartire dal Titolare del trattamento in generale nel presente atto, e in dettaglio in conformità alle mansioni recate dal CCN e individuale di lavoro di riferimento. 

 

  1. MINIMIZZAZIONE DEL TRATTAMENTO

Nell’espletamento delle mansioni previste dal suo incarico Lei è tenuto ad osservare le seguenti prescrizioni:

In generale Lei potrà espletare solo le mansioni sopra elencate e attività necessarie e strumentali all’adempimento dei compiti sopra elencati. 

Lei potrà trattare solo i dati personali contenuti nella documentazione sopra elencata e necessari in relazione alla natura della documentazione da elaborare e alle operazioni da espletare.

Seguire i percorsi formativi erogati dal Titolare aventi ad oggetto la tutela del diritto alla riservatezza ed alla protezione  dei dati personali.

Trattare i soli dati necessari all’adempimento esatto delle mansioni oggetto del contratto di assunzione.

Non comunicare dati personali di colleghi, visitatori senza previa autorizzazione del Titolare e/o consenso dell’interessato.

Conservare i dati per l’intera durata del periodo di conservazione indicato nelle informative e provvedere periodicamente alla eliminazione dei dati personali allo spirare del termine in esame.

Verificare la correttezza e veridicità dei dati e  aggiornarli tempestivamente.

Riscontrare le richieste degli interessati in modo tempestivo e previa consultazione del Titolare. 

Riferire al Titolare qualsiasi anomalia nella protezione dei dati da Lei riscontrata o malfunzionamenti dei sistemi informativi.

  1. PRESCRIZIONI A TUTELA DEGLI ARCHIVI.

Nella gestione delle banche dati e degli archivi Lei sarà tenuto a:

Aggiornare in modo tempestivo le banche dati.

Tenere i dati afferenti al singolo interessato separati dai dati afferenti altri interessati.

Astenersi dal diffondere e comunicare i dati personali degli interessati se ciò non è strettamente necessario per adempiere le prestazioni lavorative.

Custodire con la massima cura i dispositivi che contengono le banche dati e gli archivi.

Chiudere a chiave la porta d’ingresso dell’ufficio ogni qualvolta lo stesso rimanga privo di personale al proprio interno.

Lasciare la scrivania pulita cioè priva di documenti e riferimenti ai dati personali di persone fisiche.

Non creare banche dati nuove senza la previa autorizzazione del Titolare.

3.PRESCRIZIONI PER IL TRATTAMENTO EFFETTUATI CON L’AUSILIO DI STRUMENTI ELETTRONICI. 

Lei sarà tenuto/a ad adottare le seguenti misure di sicurezza ai sensi e per gli effetti di cui all’All. B. D. Lgs. 196/2003 e del Reg. Ue 679/16.

Utilizzare posta elettronica ed internet in conformità al disciplinare per l’utilizzo delle risorse informatiche e dispositivi aziendali.

Cambiare la password al primo utilizzo.

Utilizzare password che contengano almeno 9 caratteri, se il sistema consente di immettere più di 9 caratteri utilizzare il numero massimo di caratteri consentito.

Utilizzare nella composizione della password caratteri alfanumerici e caratteri speciali ed omettere l’inserimento di informazioni agevolmente riconducibili al collaboratore ad es data di nascita/ nome dei figli etc.

Cambiare la password almeno ogni 3 mesi se si trattano dati sensibili ed almeno ogni 6 mesi in caso di trattamento di dati non sensibili.

Non aprire dalla casella di posta istituzionale mail non afferenti all’attività lavorativa.

Disconnettersi immediatamente al termine di qualunque operazione sui gestionali. 

Non comunicare ad alcuno le proprie credenziali di autenticazione.

Non trascrivere le credenziali di autenticazioni su supporti cartacei a vista (es: post it attaccato al PC).

Non utilizzare i dispositivi di comunicazione aziendale per svolgere attività di tipo personale e non legate allo svolgimento delle mansioni previste dal contratto, come da disciplinare allegato.

4.GESTIONE DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA CONTENENTE DATI PERSONALI.

Nella gestione della documentazione cartacea lei sarà tenuto a: 

Non utilizzare cartelline con dati a vista ( cartelline trasparenti con prestazioni mediche in evidenza)

Distruggere i documenti con un tritura documenti. 

Riporre la documentazione cartacea in armadi dotati di serratura.

Non utilizzare carta già stampata su un lato.

5.PRESCRIZIONI PER LA GESTIONE DELLE RELAZIONI CON IL PUBBLICO.

Accertarsi che i clienti rispettino una distanza di cortesia o attendano in sala d’attesa o in luogo o postazione che non consenta un accesso indebito ai dati dei clienti e/o la captazione di dati personali.

Non divulgare all’esterno e non comunicare a soggetti terzi dati identificativi, finanziari o particolari appresi nel corso dello svolgimento dell’incarico. Tale contegno dovrà essere osservato anche a seguito della cessazione del rapporto di lavoro.

La comunicazione a terzi dei dati di cui al punto precedente è consentita solo ove essenziale allo svolgimento dell’incarico.

Assicurarsi che i clienti o visitatori non si addentrino nei locali contenenti dati personali.

Non utilizzare chiavette USB o altri dispositivi di archiviazione similari consegnati dai Cliente senza prima aver richiesto un controllo al tecnico addetto alla protezione dei sistemi informativi.

 

MANSIONE TIPOLOGIE DI DATI COINVOLTI MISURE DI SICUREZZA DA APPLICARE AMBITO DI COMUNICAZIONE  OSSERVAZIONI
Inviare fatture a mezzo e-mail  Ragione sociale, sede sociale, numero di telefono, indirizzo e-mail, indirizzo pec, P.IVA, legale rappresentante o responsabile amministrativo. Accesso con credenziali di autenticazione, divieto di rivelare credenziali di autenticazione ed importi fatturati, divieto di divulgare i dati  di fatturazione del Ristoratore e gli importi fatturati al Ristoratore a soggetti diversi dal legale rappresentante, dal ristoratore stesso Accesso con credenziali di autenticazione, divieto di rivelare credenziali di autenticazione ed importi fatturati, divieto di divulgare i dati  di fatturazione del Ristoratore e gli importi fatturati al Ristoratore a soggetti diversi dal legale rappresentante, dal ristoratore stesso
Elaborare fatture per i ristoratori Ragione sociale, sede sociale, numero di telefono, indirizzo e-mail, indirizzo pec, P.IVA, legale rappresentante o responsabile amministrativo. Accesso con credenziali di autenticazione, divieto di rivelare credenziali di autenticazione ed importi fatturati, divieto di divulgare i dati  di fatturazione del Ristoratore e gli importi fatturati al Ristoratore a soggetti diversi dal legale rappresentante, dal ristoratore stesso Accesso con credenziali di autenticazione, divieto di rivelare credenziali di autenticazione ed importi fatturati, divieto di divulgare i dati  di fatturazione del Ristoratore e gli importi fatturati al Ristoratore a soggetti diversi dal legale rappresentante, dal ristoratore stesso
Registrare fatture di acquisto es wordpress Ragione sociale, sede sociale, numero di telefono, indirizzo e-mail, indirizzo pec, P.IVA, legale rappresentante o responsabile amministrativo. Accesso con credenziali di autenticazione, divieto di rivelare credenziali di autenticazione ed importi fatturati, divieto di divulgare i dati  di fatturazione in acquisro e gli importi fatturati al fornitore a soggetti diversi dal legale rappresentante, dal fornitore stesso Accesso con credenziali di autenticazione, divieto di rivelare credenziali di autenticazione ed importi fatturati, divieto di divulgare i dati  di fatturazione del fornitore e gli importi fatturati al fornitore a soggetti diversi dal legale rappresentante, dal ristoratore stesso
Eliminare i dati di contatto inseriti da ristoratori e camerieri nell’area dedicata all’inserimento di contenuti prescelti liberamente dall’utente.  Numero telefono e indirizzo e-mail e indirizzo del cameriere e numero di telefono e indirizzo e-mail del ristoratore. Accesso con credenziali di autenticazione al portale, divieto di cessione credenziali di autenticazione, divieto di creare copie dei dati di contatto, divieto di importare o trasferire i dati di contatto eliminati su qualsiasi altro tipo di supporto, divieto di divulgazione dei dati di contatto di ristoratore e cameriere. L’avvenuta eliminazione dei dati di contatto dovrà e potrà essere comunicata a ESSEPI SAS, all’interessato qualora lo stesso richieda informazioni e chiarimenti in merito.

I dati di contatto eliminati non potranno essere in alcun modo divulgati o trasferiti o copiati.

Verificare che i dati di contatto e la P.IVA del ristoratore corrispondano ad un’attività di ristorazione realmente esistente. Verifica tramite ricerca sul web di un sito o un biglietto di Google esistente, verifica P.IVA sul sito Agenzia Entrate. La ricerca deve essere effettuata prima di mettere in contatto il candidato con il ristoratore L’esito della ricerca dovrà essere comunicato al legale rappresentante di ESSEPI SAS.
Inserire annuncio per la ricerca di lavoro da parte del ristoratore. Verifica pagamento prezzo di pubblicazione, inserimento annuncio. Accesso con credenziali personali di autenticazione, divieto di pubblicazione estremi di contatto del ristoratore. Il buon fine dell’inserimento andrà comunicato al legale rappresentante di ESSEPI SAS.
Eliminare l’account dell’utente dopo 18 mesi consecutivi di mancato utilizzo. Dati dell’account ( identificativi, di contatto, di presentazione del profilo, ubicazione, lingue parlate, tariffa offerta o richiesta) Accesso con credenziali personali di autenticazione, eliminazione sicura Il buon fine della cancellazione andrà comunicato al legale rappresentante di ESSEPI SAS

 

  1. ACCORDO DI RISERVATEZZA (NON DISCLOSURE AGREEMENT)

TRA

ESSEPI SAS di Giarletta Enrico & C., con sede legale e operativa in V. Zacchetti 6, 42124 Reggio Emilia, P.Iva 01507090353, Num REA: RE-191176, e-mail: privacy@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu, in persona del legale rappresentante pro tempore Dott. Giarletta Enrico, nel seguito denominata Parte Rivelante 

E

(se persona giuridica) _____________, CF e P.IVA _________, con sede legale in _______, rappresentata dal signor/ dott.______, domiciliato per la carica in ______, cod. fisc. _______ in qualità di_______(Amministratore Delegato/Presidente/altro) di _________, 

(se persona fisica) il signor _______________, CF___________________, nato a____________, il _____, residente in _________________________________ 

nel seguito denominato Parte Ricevente

PREMESSO CHE

  1. a) Parte Rivelante è in possesso di informazioni di natura confidenziale (di seguito “Informazioni Riservate” come definite al successivo art. 3); 
  2. b) dette Informazioni Riservate costituiscono per la Parte Rivelante un patrimonio tecnico e commerciale di valore considerevole; 

c)Parte Ricevente dispone delle Informazioni Riservate allo scopo di adempiere correttamente le prestazioni oggetto del contratto di assunzione, partnership o collaborazione anche di natura occasionale.

  1. d) l’utilizzo di tali Informazioni Riservate richiede adeguate forme di protezione a garanzia dei risultati che si vorranno raggiungere, della loro originalità e della loro eventuale brevettabilità; 
  2. e) a tal fine è necessario definire gli specifici obblighi di riservatezza gravanti su Parte Ricevente. 

TUTTO CIÒ PREMESSO, LE PARTI, CONVENGONO QUANTO SEGUE

Art. 1.Premesse 

  1. Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente Accordo. 

Art. 2. Oggetto 

  1. Il presente Accordo disciplina gli obblighi di riservatezza cui è tenuta Parte Ricevente rispetto alle Informazioni Riservate, come definite all’articolo seguente, di cui venga a conoscenza nello svolgimento delle attività oggetto del contratto allegato e che ivi si intende espressamente ed integralmente richiamato ( es contratto di assunzione per il dipendente, contratto di partnership, contratto di collaborazione e/o consulenza anche di natura occasionale).

Art. 3. Informazioni Riservate 

I.Per “Informazioni Riservate” si intendono tutte le informazioni acquisite da Parte Ricevente, in particolare (di proprietà della Parte Rivelante, che non siano di pubblico dominio, a patto che tali informazioni siano indicate quali confidenziali al momento della comunicazione dalla Parte Rivelante). 

  1. Codice sorgente
  2. Tariffe erogate per attività di consulenza
  3. Provvigioni erogate a favore di agenti e/o procacciatori di affari e soggetti a qualunque titolo impegnati nell’attività di sviluppo commerciale del portale.
  4. Bozzetti grafici
  5. Proposte e progetti per lo sviluppo del portale.

 

  1. Le Informazioni Riservate potranno essere acquisite in qualsiasi forma (orale, scritta, grafica, dimostrativa, a macchina o con modello d’esempio), senza alcuna limitazione. 

III. In nessun caso potranno essere considerate Riservate le informazioni che:
a) siano di dominio pubblico alla data della sottoscrizione del presente Accordo o diventino tali in seguito alla suddetta acquisizione per atto o comportamento non vietato a Parte Ricevente;
b) erano conosciute e/o possa essere dimostrato che erano conosciute da Parte Ricevente al momento della trasmissione;
c) siano state trasmesse a Parte Ricevente ed espressamente qualificate come non riservate;
d) siano state sviluppate indipendentemente da Parte Ricevente senza utilizzare le Informazioni Riservate;
e) vengano rivelate a Parte Ricevente da una soggetto diverso da Parte Rivelante, il quale non sia vincolato da un obbligo di segretezza riferibile al presente Accordo, e comunque diventino note a Parte Ricevente per fatto non imputabile alla stessa; 

  1. I rappresentanti, collaboratori, consulenti della Parte Rivelante sono anch’esse soggette alla disciplina del presente Accordo. E’ onere della Parte Rivelante portare a conoscenza di questi ultimi i termini del presente accordo.

Art. 4 – Obblighi della Parte Ricevente. 

  1. Parte Ricevente si impegna a mantenere assoluta confidenzialità riguardo alle Informazioni Riservate acquisite da Parte Rivelante ed identificate come confidenziali nell’ambito del presente Accordo o eventuali altri documenti successivi.
  2. In particolare, Parte Ricevente si impegna alle seguenti prescrizioni: 
  1. proteggere adeguatamente i dati personali della Parte Rivelante ai sensi e per gli effetti del Reg. Ue 679/16 , del D. Lgs 196/2003 come novellato dal D. Lgs 101/2018  e dei provvedimenti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.
  2. Formare ed informare adeguatamente i propri dipendenti e collaboratori in merito alla esistenza del presente patto e delle conseguenza connesse alla violazione dello stesso.
  3. Impegnare nelle attività e nei processi aziendali in corso con la parte Rivelante solo personale che offra adeguate garanzie di affidabilità.
  4. Considerare strettamente riservate e, pertanto, a non divulgare e/o comunque a non rendere note a soggetti terzi le Informazioni Riservate, intendendosi per soggetti terzi tutti i soggetti diversi da quelli indicati all’art. 3.4;
  5. adottare tutte le cautele e le misure di sicurezza necessarie e opportune, secondo i migliori standard professionali, al fine di mantenere riservate le Informazioni, nonché al fine di prevenire accessi non autorizzati, sottrazione e manipolazione delle stesse; 
  6. Osservare rigorosamente la normativa vigente in materia di privacy e di protezione dei dati personali. 

 


  1. Parte ricevente non potrà utilizzare, trasferire, riprodurre, copiare informazioni riservate in qualsiasi forma  anche una qualsiasi parte di tali informazioni , in qualsiasi forma trasmesse dalla Parte Rivelante, senza lo specifico consenso scritto di Parte Rivelante.
    III. Parte Ricevente manterrà il diritto a presentare i risultati del/della ____________ (indicare il tipo di ricerca/lavoro svolto), sempre nel rispetto degli obblighi di segretezza a cui essa è vincolata. 

Art. 5 – Proprietà intellettuale 

  1. Le Informazioni Riservate fornite dalla Parte Rivelante alla Parte Ricevente rimangono di proprietà di Parte rilevante e saranno concesse a Parte Ricevente ai soli scopi indicati al precedente art. 2.
    II In nessun caso Parte Ricevente potrà avanzare alcun diritto o pretesa rispetto alle Informazioni Riservate. 

III. In nessun caso il presente Accordo offre e/o concede a Parte Ricevente alcun diritto o concessione di licenza o di altro diritto di utilizzo di qualsiasi brevetto presente e futuro, marchio di fabbrica, modelli o altri diritti di proprietà intellettuale o industriale rispetto alle Informazioni Riservate.

 

 

Art 6. Restituzione di documenti 

  1. Alla scadenza del presente Accordo e/o in caso di risoluzione dello stesso, la Parte Ricevente si impegna a riconsegnare alla Parte Rivelante gli originali e tutte le copie dei documenti, su qualunque supporto creati, che contengano o che si riferiscano alle Informazioni Riservate di cui al presente Accordo.
    II. La Parte Ricevente si impegna altresì a cancellare o distruggere qualsiasi registrazione effettuata su qualunque supporto delle Informazioni Riservate. 

 

 

Art. 7.Durata 

  1. Il presente Accordo di riservatezza avrà una durata di 50 anni decorrenti dalla data di sottoscrizione del contratto di.. oppure una durata pari al contratto allegato.

Art. 8 .Divieto di cessione 

  1. Nessuna parte potrà cedere il presente Accordo o alcuno dei diritti o delle obbligazioni da questo derivanti senza il preventivo assenso scritto dell’altra parte. 

Art. 9.Modifica 

I.Qualsiasi modifica al presente Accordo dovrà essere effettuata per iscritto e sottoscritta da entrambe le Parti ed entrerà in vigore dal giorno successivo alla data di sottoscrizione ad opera delle parti se non diversamente stabilito.

Art. 10. Penale.

I.Salve le responsabilità in materia penale ed amministrativa, in caso di violazione di qualunque termine del presente accordo Parte Rivelante sarà tenuta a versare una penale pari a  € 250.000

Art. 11. Diritto applicabile e foro competente.

I.Il presente accordo è disciplinato dalla legge Italiana e l’autorità giurisdizionale competente sarà in dividuata in conformità alle disposizioni della normativa italiana vigente.

Art 12. Integrazioni

I.Le Parti si riservano il diritto di integrare ulteriormente i termini del presente Accordo in relazione alle peculiarità dei processi aziendali e dei rapporti tra le stesse, con separati allegati approvati espressamente da entrambe.

Luogo

Data
Parte Rivelante 

Data
Parte Ricevente 

 

  1. INFORMATIVA IN MATERIA DI TRATTAMENTO DATI PERSONALI EFFETTUATO A MEZZO RACCOLTA RICHIESTE TRAMITE IL FORM DI CONTATTO DEL PORTALE FINDCAMARERO. ( Da  mettere sul form di contatto di internet prendere il consenso con la spunta).

Gentile Utente,

ESSEPI SAS di Giarletta Enrico & C., con sede legale e operativa in V. Zacchetti 6, 42124 Reggio Emilia, P.Iva 01507090353, Num REA: RE-191176, e-mail: privacy@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu, in persona del legale rappresentante pro tempore Dott. Giarletta Enrico,in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, Le fornisce le seguenti informazioni.

Il trattamento dei Suoi dati personali sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza, proporzionalità, finalità e di tutela della Sua riservatezza e dei diritti riconosciuti dal D. Lgs 196/2003 come novellato dal Reg. Ue 679/16.

I dati personali forniti saranno trattati secondo quanto di seguito specificato.

 

  1. DESCRIZIONE E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO. I dati personali raccolti attraverso il form di contatto saranno trattati esclusivamente allo scopo di fornirle le informazioni richieste. A tale scopo la richiesta d’informazioni sarà indirizzata all’ufficio competente e sarà presa in carico da personale autorizzato e debitamente formato al trattamento dei Suoi dati in conformità alle disposizioni del D. Lgs 196/2003 e del Reg. Ue 679/16.
  2. CATEGORIE ED ORIGINE DEI DATI PERSONALI TRATTATI. Il Titolare tratterà esclusivamente i dati personali identificativi raccolti attraverso il form di contatto necessari ad identificarLa e ad inviare risposta al Suo quesito.

C.MODALITÀ DI TRATTAMENTO. I dati saranno tratti solo dal personale debitamente formato al trattamento dei dati personali e formalmente autorizzato al trattamento dei dati nel rispetto delle disposizioni normative vigenti.

Il trattamento sarà effettuato con strumenti informatizzati. L’hosting dei dati avviene nel territorio comunitario è effettuato da OVH, società certificata ISO 27001, ISO 27002 e ISO 27003, formalmente nominata responsabile del trattamento dei dati personali.

I dati personali raccolti non saranno trasferiti al di fuori del territorio dell’Unione Europea, e non saranno oggetto di profilazione.

  1. AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE. I dati inseriti nel form di contatto e la richiesta in essa contenuta saranno visualizzati solo dagli incaricati del Titolare formalmente autorizzati e debitamente formati al trattamento dei dati nel rispetto delle disposizioni normative vigenti in materia di protezione dati personali. Qualora la richiesta sia particolarmente complessa potrebbe essere sottoposta all’attenzione di un consulente formalmente nominato responsabile del trattamento dei dati personali ai sensi dell’art 28 Reg. Ue 679/16.
  2. TEMPI DI CONSERVAZIONE. La Sua richiesta e i dati personali in essa contenuti saranno conservati per il periodo strettamente necessario all’elaborazione di una risposta e in ogni caso per un periodo non superiore a 10 giorni decorrenti dalla data di ricezione della richiesta.
  • F. DIRITTI DELL’INTERESSATO. Lei potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti riconosciuti dal Reg. Ue 679/16 inviando una richiesta ai seguenti recapiti e-mail: privacy@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu, (Nel caso in cui la e-mail di risposta non appaia tempestivamente si consiglia di guardare nello spam o in posta indesiderata/promozioni o altre cartelle analoghe.)

 

  • Diritto di accesso ai dati personali. Lei ha diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che La riguardano. In caso di risposta affermativa Lei ha il diritto di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni: finalità del trattamento; categorie di dati personali trattati; i destinatari cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se ubicati in paesi terzi o organizzazioni internazionali; quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali o i criteri utilizzati per determinare tale periodo; l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e informazioni sulla logica utilizzata e le conseguenze di tale trattamento per l’interessato.

Il Titolare fornirà una copia dei dati personali oggetto di trattamento salvo il caso in cui il rilascio della copia risulti lesivo dei diritti e delle libertà di altri interessati. 

  • Diritto alla rettifica. Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare la rettifica dei dati personali inesatti che La riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, avrà altresì diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti.
  • Diritto alla cancellazione. Lei ha il diritto di ottenere dal Titolare la cancellazione dei dati personali che La riguardano qualora: i dati non siano più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o trattati; Lei revochi il consenso alla base del trattamento e non sussista altro fondamento giuridico per lo stesso; Lei si opponga al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento; i dati personali siano stati trattati illecitamente; i dati personali debbano essere cancellati per adempiere un obbligo imposto da disposizioni nazionali o comunitarie.
  • Diritto alla limitazione del trattamento. Lei ha diritto di ottenere dal Titolare la limitazione del trattamento qualora: contesti l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali; il trattamento sia illecito e Lei chieda la limitazione dell’utilizzo in luogo della cancellazione; i dati personali Le occorrano  per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria benché il Titolare non ne abbia più bisogno; Lei si opponga al trattamento in attesa di verificare l’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del Titolare. Se il trattamento è limitato, i dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il Suo consenso o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi d’interesse pubblico.
  • Diritto di opposizione al trattamento. Lei ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che La riguardano, compresa la profilazione. Il Titolare si asterrà dal trattare ulteriormente i Suoi dati salvo che dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento prevalenti sui suoi interessi, diritti e libertà oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
  • Diritto di revoca del consenso. Lei ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento, inviando una richiesta ai seguenti recapiti e-mail: privacy@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso precedente conferito. (Nel caso in cui la e-mail di risposta non appaia tempestivamente si consiglia di guardare nello spam o in posta indesiderata/promozioni o altre cartelle analoghe.)

 

  • Diritto alla portabilità dei dati. Lei ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che La riguardano forniti a un Titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un differente Titolare del trattamento senza impedimenti da parte del Titolare cui li ha forniti qualora il trattamento si basi sul consenso o su un contratto e sia effettuato con strumenti automatizzati.
  • Diritto di proporre reclamo alla Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali. Lei ha il diritto di proporre reclamo alla Autorità di Controllo mediante consegna a mano presso gli uffici del Garante (all’indirizzo di seguito indicato) o mediante l’inoltro di raccomandata A/R indirizzata a Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Montecitorio, 121, 00186 Roma o mediante l’inoltro di messaggio di posta elettronica certificata a protocollo@pec.gpdp.it
  1. BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO. Il Titolare procederà al trattamento dei Suoi dati secondo le modalità e per le finalità indicate solo a condizione che Lei acconsenta.

ACCONSENTO □

NON ACCONSENTO □

 

La prestazione del consenso è libera. La mancanza di consenso impedirà al Titolare di prendere in carico e processare la risposta alla Sua richiesta e non comporterà alcuna ulteriore conseguenza.

Il consenso da Lei prestato sarà revocabile in qualunque momento inviando una richiesta ai seguenti recapiti e-mail: privacy@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu, La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento precedentemente effettuato. (Nel caso in cui la e-mail di risposta non appaia tempestivamente si consiglia di guardare nello spam o in posta indesiderata/promozioni o altre cartelle analoghe.)

 

 

 

 

DOC 9.FINDCAMARERO: CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO.

 

Art.1 Descrizione del Portale FINDCAMARERO.

 

Essepi SAS, ha sviluppato il Portale FINDCAMARERO allo scopo di mettere in contatto imprenditori attivi nel settore della ristorazione con candidati interessati a lavorare nel settore della ristorazione. La piattaforma è accessibile tramite sito web agli indirizzihttps://findcamarero.ithttps://findcamarero.it.

La piattaforma consente al candidato di creare un proprio profilo personale nel quale descrivere le proprie competenze professionali e renderlo visibile sul portale.  La pubblicazione del profilo avverrà alle condizioni descritte nelle presenti condizioni generali di utilizzo ed è gratuita.

La piattaforma consente altresì al ristoratore di registrarsi, creare un proprio profilo e pubblicare un annuncio per ricercare personale. La pubblicazione dell’annuncio avverrà alle condizioni descritte nelle presenti condizioni generali di utilizzo ed  è a pagamento.

 

Le presenti condizioni generali di utilizzo hanno lo scopo di informare l’utente e disciplinare l’accesso e le condizioni di utilizzo della Piattaforma. 

 

L’utente che accede al portale è tenuto a leggere attentamente e ad accettare le presenti condizioni generali di utilizzo.

 

Facendo clic su “Iscriviti con Facebook” o in qualsiasi altro modo che consenta di iscriversi alla Piattaforma, l’Utente riconosce di aver letto, compreso e accettato globalmente tutte le condizioni generali di utilizzo pubblicizzate sulla corrente pagina.

 

Allo stesso modo all’atto della fruizione  di uno qualsiasi dei servizi offerti da FINDCAMARERO, l’Utente riconosce di aver letto, compreso e accettato globalmente la totalità delle condizioni generali di utilizzo pubblicizzate sulla corrente pagina.

L’Utente riconosce e accetta che Essepi SAS per il tramite FindCamarero non è parte di alcun accordo, contratto o relazione contrattuale, di qualsiasi natura, concluso o intercorrente tra imprenditori attivi nel settore della ristorazione e collaboratori.

 

Art 2. ambito di applicazione e lingua.

 

I presenti termini di utilizzo si applicano esclusivamente alla fruizione di servizi offerti dal Portale FINDCAMARERO tramite  ESSEPI SAS di Giarletta Enrico & C., con sede legale e operativa in V. Zacchetti 6, 42124 Reggio Emilia, P.Iva 01507090353, Num REA: RE-191176, e-mail: info@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu, in persona del legale rappresentante pro tempore, ( di seguito denominata “Il Portale”) e qualsiasi persona che fruisca dei servizi offerti dal Portale FindCamarero  tramite il sito internet https://findcamarero.it e htpps://findacamarero.com.

 

FindCamarero non offre il servizio descritto all’articolo 1 al di fuori dei confini nazionali e le presenti condizioni generali di utilizzo sono pertanto al momento disponibili esclusivamente in lingua italiana.

 

Art 3. Definizioni.

 

All’interno del presente documento saranno utilizzati i seguenti termini ai quali sarà attribuito il significato esplicato nelle presenti definizioni e negli articoli richiamati.

Condizioni generali di utilizzo”: designa le presenti Condizioni generali di utilizzo;

“Ristoratore”: designa il potenziale datore di lavoro, cioè l’imprenditore o professionista attivo nel settore della ristorazione che visita il portale o pubblica un annuncio contenente un’offerta di lavoro allo scopo di ricercare personale. Tale termine sarà impiegato per fare riferimento alle disposizioni riferite e applicabili al ristoratore.

“Candidato”: designa il potenziale collaboratore che crea e pubblica il proprio profilo allo scopo di trovare nuove opportunità di lavoro. Tale termine sarà impiegato per fare riferimento alle disposizioni riferite e applicabili al solo candidato.

“Collaboratore”/”Dipendente”: designa il candidato che presta la propria attività lavorativa a favore del ristoratore.

“Utente”: designa l’utilizzatore del portale in senso generico. Tale termine sarà impiegato per fare riferimento alle disposizioni riferite e applicabili sia al ristoratore sia al candidato, sia al collaboratore.

“Portale”/”Piattaform”a: designa il Portale FindCamarero sviluppato da Essepi Sas.

“Profilo Candidato”/ “Account Candidato”: Indica l’insieme di dati relativi all’Utente che è necessario inserire sul portale FindCamarero. Il Profilo candidato si compone di una prima parte nella quale sono richieste informazioni specifiche all’interno di singole caselle preimpostate. ( nome, cognome, fotogramma che può anche essere un fotogramma non identificativo, recapito telefonico per poter essere ricontattato, tariffa oraria, città, mansione ricercata). Queste informazioni, eccetto i dati di contatto del candidato, saranno pubblicate sul portale allo scopo di rendere visibile il profilo del candidato.

La seconda parte del Profilo Candidato consiste in un campo libero nel quale il candidato ha la facoltà di inserire le informazioni che meglio ritiene possano descriverlo. Queste informazioni, saranno pubblicate sul portale allo scopo di rendere visibile il profilo del candidato.

Le modalità di creazione e utilizzo dell’account sono indicate agli art. 4,5 e 8 delle presenti condizioni generali di utilizzo.

“Profilo Ristoratore”/ “Account Ristoratore”: Indica l’insieme di dati relativi al ristoratore che è necessario inserire sul portale FindCamarero. Il Profilo candidato si compone di una prima parte nella quale sono richieste informazioni specifiche all’interno di singole caselle preimpostate. ( nome del ristorante, dati di contatto della persona fisica di riferimento, recapito telefonico. Queste informazioni, eccetto i dati di contatto del ristoratore, saranno pubblicate sul portale allo scopo di rendere visibile il profilo del ristoratore.

Le modalità di creazione e utilizzo dell’account sono indicate agli art. 4,6,7 e 8 delle presenti condizioni generali di utilizzo.

Annuncio”: designa un annuncio contenente una ricerca di personale pubblicata da un ristoratore che abbia creato un proprio account. Le modalità di creazione dell’annuncio e i pacchetti offerti dal Portale sono disciplinati agli art. 7, 9, 10 e 12 delle presenti condizioni generali di utilizzo.

“Costi d’iscrizione al Portale per il candidato”: i candidati creano il proprio profilo, effettuano la registrazione sul portale e fruiscono dei servizi offerti da FindCamarero in modo totalmente gratuito.

“Costi di iscrizione al Portale per il Ristoratore”: il Ristoratore può pubblicare un annuncio solo a pagamento. Il Portale offre tre differenti pacchetti, il pacchetto BASIC, il pacchetto TOP e PREMIUM descritti all’art 10 delle presenti condizioni generali di utilizzo.

Servizi”: designa tutti i servizi prestati dal Portale FindCamarero, in particolare la possibilità di agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro nel settore della ristorazione, il servizio recensioni e l’assistenza agli Utenti e il servizio di moderazione dei contenuti pubblicati.

 “Sito Web”: designa il sito Web accessibile all’indirizzo https://findcamarero.it e htpps://findacamarero.com

 

Art 4. Condizioni di registrazione sulla Piattaforma

La Piattaforma può essere utilizzata da persone di età pari o superiore a 18 anni. La registrazione sulla Piattaforma di un minorenne è severamente vietata. Accedendo, utilizzando o registrandosi sulla Piattaforma, l’Utente dichiara e garantisce di aver compiuto 18 anni.

Per creare l’Account, occorre.

Accedere alla sezione registrati della home page.

  • (i)    compilare tutti i campi obbligatori del modulo di registrazione;( indirizzo e-mail, password e conferma password)
  • (ii)  oppure accedere al proprio account Facebook tramite la nostra Piattaforma (di seguito, “Account Facebook”). Utilizzando tale funzionalità, l’Utente comprende che FindCamarero avrà accesso, pubblicherà sulla Piattaforma e conserverà alcune informazioni acquisite dall’Account Facebook. È possibile eliminare il collegamento tra il proprio account e l’Account di Facebook eliminando l’account e creando un nuovo account.

(Se ci sono altre modalità per esempio dalla sezione profilo specificare).

 Per maggiori informazioni sull’uso dei dati dall’Account Facebook, leggere la nostra Informativa sulla privacy  e quella di Facebook.

.E’ stata inserita la possibilità di accettare l’informativa privacy e le condizioni generali di utilizzo al momento dell’inserimento dell’indirizzo e-mail e della passsword o al momento della registrazione tramite account facebook prima però che l’utente abbia scelto se accedere per trovare lavoro o per assumere. In realtà il trattamento dati personali è differente a seconda che io sia un candidato o che io sia un ristoratore, in fase di analisi ad agosto avevamo messo che la privacy e le condizioni generali di utilizzo sarebbero state proposte al termine della creazione del profilo allo scopo di consentire anche la creazione di un pdf che l’utente può salvare.

Una volta inserito indirizzo e-mail e password o confermata la volontà di accedere tramite Facebook l’utente deve cliccare il pulsante “iscriviti a FindCamarero.” Il portale proporrà all’utente di iscriversi per cercare lavoro o per cercare personale.

Art 5. Creazione dell’ account candidato.

Se l’Utente sceglie di registrarsi allo scopo di cercare lavoro, la creazione del proprio profilo andrà completata inserendo gli ulteriori dati richiesti dal Portale. Il Profilo candidato si compone di una prima parte nella quale sono richieste informazioni specifiche all’interno di singole caselle preimpostate. ( nome, cognome, fotogramma che può anche essere un fotogramma non identificativo, recapito telefonico per poter essere ricontattato, tariffa oraria, città, mansione ricercata. Queste informazioni, eccetto i dati di contatto del candidato, saranno pubblicate sul portale allo scopo di rendere visibile il profilo del candidato.

La seconda parte del Profilo Candidato consiste in un campo libero nel quale il candidato ha la facoltà di inserire le informazioni che meglio ritiene possano descriverlo. Queste informazioni, saranno pubblicate sul portale allo scopo di rendere visibile il profilo del candidato.

FindCamarero offre gratuitamente ai candidati la possibilità di creare il proprio profilo e candidarsi per le offerte di lavoro pubblicate sul sito.

Condizione per la creazione di un profilo e per consultare le offerte di lavoro e candidarsi è la presa visione della informativa in materia di trattamento dati personali ex art 13 Reg. Ue 679/16 .

 

Art 6. Creazione dell’ account ristoratore in modalità sola visualizzazione.

Se l’Utente sceglie di registrarsi allo scopo di ricercare ed assumere personale potrà completare la creazione del proprio profilo inserendo gli ulteriori dati richiesti dal Portale. L’inserimento di dati ulteriori è condizione per poter creare un profilo sul portale in due differenti modalità.

 

Una prima modalità c.d. di sola visualizzazione, il ristoratore inserisce i dati richiesti dal form di registrazione ( ragione sociale, legale rappresentante, P.IVA, luogo iscrizione REA, Num. Iscrizione, pec, e-mail recapito telefonico). (Questo elenco di dati emerso in sede di analisi in realtà è eccedente rispetto ai dati che io ho trovato cercando di registrarmi come ristoratore, c’è l’intenzione di ampliare l’elenco dei dati da inserire?).

 

Art 7. Creazione di un account ristoratore in modalità inserimento dati.

 

Il ristoratore può registrarsi sul portale in modalità inserimento dati. Con questa modalità il ristoratore può inserire e pubblicare sul portale degli annunci mirati alla ricerca di personale. L’annuncio deve contenere la ragione sociale, la località, la specializzazione ricercata che andrà descritta dal ristoratore in un campo libero, sede di lavoro,  compenso su base mensile/orario settimanale, tipologia di contratto ( part time/full time) e lingue richieste.

Per poter pubblicare il proprio annuncio e visualizzare i profili completi dei candidati il ristoratore deve effettuare il pagamento ai sensi degli art. 9 e 10 delle presenti condizioni generali di utilizzo, seguendo la procedura guidata presente sul portale.

Se il ristoratore desidera modificare l’annuncio nel corso del periodo di pubblicazione potrà effettuare la modifica contattando il servizio assistenza clienti al seguente recapito pricay@findcamarero.it. La modifica consentita in corso di pubblicazione è solo quella relativa alla lingua richiesta, alla tariffa offerta ed alla tipologia di contratto (part time/full time/ mensile/ stagionale etc).

La modifica della mansione o delle mansioni ricercate e del luogo di lavoro non saranno effettuate ma implicheranno la creazione di un nuovo annuncio.

 

Art 8. Obblighi degli utenti nella gestione dell’Account.

Quando crea l’Account, a prescindere dal metodo scelto, l’Utente accetta di fornire informazioni accurate e veritiere, e di aggiornarle dal proprio profilo, in modo da garantirne la rilevanza e l’accuratezza per tutta la durata della fruizione del servizio offerto da FindCamarero.

Nel caso di registrazione via e-mail, l’Utente accetta di tenere segreta la password scelta al momento della creazione dell’Account e di non comunicarla a nessuno. Se l’Utente perde o rivela la propria password, l’Utente si impegna a informare immediatamente FindCamarero. Solo l’Utente è responsabile per l’utilizzo dell’Account da parte di terzi, a meno che non abbia espressamente informato FindCamarero della perdita, dell’uso fraudolento da parte di terzi o della divulgazione della propria password a terzi.

L’Utente si impegna a non creare o utilizzare, sotto la propria identità o quella di terzi, Account diversi da quello inizialmente creato.

Gli utenti con l’accettazione delle presenti condizioni generali di utilizzo si impegnano a rispettare le disposizioni di cui agli art. 12, 14, 20, 21 e 22.

 

Art 9. Modalità di pagamento.

 

Il pagamento è condizione necessaria per la pubblicazione dell’annuncio e per poter visualizzare i profili dei candidati già esistenti e rispondenti alle caratteristiche richieste completi di dati di contatto.

 

Il pagamento può essere effettuato utilizzando gli strumenti messi a disposizione da FindCamarero, ovvero Paypal o Carta di credito.

Per perfezionare il pagamento è necessario inserire i dati di fatturazione richiesti dal form e cliccare sul pulsante “procedi e paga”.

A seguito del perfezionamento del pagamento il Portale genererà le condizioni generali di utilizzo e l’informativa in materia di trattamento dati personali che potranno essere visualizzate e scaricate dall’utente accedendo al link che sarà generato dalla pagina del portale.

 

La fattura di acquisto sarà inviata a mezzo e-mail entro 48 ore successive al perfezionamento dell’acquisto. Qualora la fattura non giunga all’indirizzo e-mail inserito dal ristoratore al momento della registrazione si prega di prendere contatti con l’hepldesk di FindCamarero ai seguenti recapiti e-mail: privacy@findcamarero.it. (Nel caso in cui la e-mail di risposta non appaia tempestivamente si consiglia di guardare nello spam o in posta indesiderata/promozioni o altre cartelle analoghe ).

 

Art 10. Pacchetti di acquisto: BASIC, TOP, PREMIUM.

 

Il ristoratore effettua il pagamento scegliendo uno dei tre pacchetti offerti da FindCamarero. BASIC, TOP e PREMIUM. 

I pacchetti si differenziano per la durata del tempo di pubblicazione e per  il diverso grado di visibilità attribuito all’annuncio e conseguentemente per il prezzo di acquisto.

 

PACCHETTO BASIC.

 

  • Un unico annuncio di lavoro. Il pacchetto BASIC consente la pubblicazione di un solo annuncio di lavoro. L’annuncio sarà pubblicato per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento al prezzo di  14 euro (+ Iva 22%) o oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento al prezzo di 47 euro (+ Iva 22%).
  • Lista Annunci di Lavoro. L’annuncio  inserito comparirà all’interno di un elenco consultabile dai candidati per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Domande di candidati illimitate. Il Ristoratore potrà visualizzare un numero illimitato di  annunci completi dei dati di contatto dei candidati per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Gestione domande di lavoro. Il datore di lavoro può visualizzare i profili dei candidati e anche interagire direttamente con gli stessi al fine di acquisire ulteriori informazioni. La visualizzazione e l’interazione saranno possibili per 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Google Map con ubicazione del luogo di lavoro. La funzionalità Google Map consente al candidato di localizzare la posizione esatta del ristoratore che ha postato l’annuncio.

TOP

  • Un unico annuncio di lavoro. Il pacchetto TOP consente la pubblicazione di un solo annuncio di lavoro. L’annuncio sarà pubblicato per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento al prezzo di  49 euro (+ Iva 22%) o oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento al prezzo di 159 euro (+ Iva 22%).
  • Favorito nella Ricerca. L’annuncio viene posizionato nelle prime posizioni della lista degli annunci  e per la durata prescelta ( 7 giorni o 30 giorni), rimane in evidenza anche a fronte della pubblicazione di altri annunci.
  • Lista Annunci di Lavoro. L’annuncio  inserito comparirà all’interno di un elenco consultabile dai candidati per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Domande di candidati illimitate. Il Ristoratore potrà visualizzare un numero illimitato di  annunci completi dei dati di contatto dei candidati per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Gestione domande di lavoro. Il datore di lavoro può visualizzare i profili dei candidati e anche interagire direttamente con gli stessi al fine di acquisire ulteriori informazioni. La visualizzazione e l’interazione saranno possibili per 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Google Map con ubicazione del luogo di lavoro. La funzionalità Google Map consente al candidato di localizzare la posizione esatta del ristoratore che ha postato l’annuncio. 

 

PREMIUM

  • Un unico annuncio di lavoro. Il pacchetto PREMIUM  consente la pubblicazione di un solo annuncio di lavoro. L’annuncio sarà pubblicato per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento al prezzo di  79 euro (+ Iva 22%) o oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento al prezzo di 254 euro (+ Iva 22%).
  • In evidenza nella Homepage
  • Sponsorizzati. L’annuncio viene sponsorizzato ( cioè è pubblicano nella home page del portale).
  • Favorito nella Ricerca. L’annuncio viene posizionato nelle prime posizioni della lista degli annunci  e per la durata prescelta ( 7 giorni o 30 giorni), rimane in evidenza anche a fronte della pubblicazione di altri annunci.
  • Lista Annunci di Lavoro. L’annuncio  inserito comparirà all’interno di un elenco consultabile dai candidati per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Domande di candidati illimitate. Il Ristoratore potrà visualizzare un numero illimitato di  annunci completi dei dati di contatto dei candidati per una durata di 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Gestione domande di lavoro. Il datore di lavoro può visualizzare i profili dei candidati e anche interagire direttamente con gli stessi al fine di acquisire ulteriori informazioni. La visualizzazione e l’interazione saranno possibili per 7 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento oppure per 30 giorni decorrenti dal giorno successivo al perfezionamento del pagamento.
  • Google Map con ubicazione del luogo di lavoro. La funzionalità Google Map consente al candidato di localizzare la posizione esatta del ristoratore che ha postato l’annuncio. 

 

Art 11. Verifica dei dati.

FindCamarero può, ai fini della trasparenza, per aumentare la sicurezza o prevenire o rilevare frodi, istituire un sistema per la verifica di alcune delle informazioni fornite sul profilo.

In particolare FindCamarero potrà controllare l’esistenza formale della P.Iva e del ristorante attraverso verifiche sul web.

Con riferimento agli utenti, le verifiche potranno essere effettuate contattando i candidati al recapito telefonico fornito.

L’Utente riconosce e accetta che qualsiasi riferimento sulla Piattaforma o sui Servizi a informazioni “verificate”, o qualsiasi termine simile, significa solo che un Utente ha superato con successo la procedura di verifica esistente sulla Piattaforma o dei Servizi al fine di fornire ulteriori informazioni relative all’Utente. FindCamarero non può garantire e non garantisce la veridicità, l’affidabilità o la validità delle informazioni oggetto della procedura di verifica e comunque inserite sul portale e non oggetto di verifica.

Art 12. Pubblicazione di Annunci da Parte del Ristoratore.

 

In qualità di Utente e purché siano soddisfatte le condizioni qui di seguito indicate, è possibile creare e pubblicare Annunci sulla Piattaforma inserendo informazioni sulla posizione lavorativa aperta presso il locale.

L’Utente è autorizzato a pubblicare un annuncio solo se sono soddisfatte tutte le seguenti condizioni:

  • (i)    le condizioni di lavoro pubblicizzate nell’annuncio ( tipo di contratto, retribuzione  rispondono alle condizioni effettivamente praticate.
  • (ii)  il ristoratore pubblica annunci solo a condizione che sia effettivamente in grado di garantire condizioni di lavoro conformi alle disposizioni normative vigenti in materia di salute e sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro ai sensi del D. Lgs 81/2008 e successive modifiche, integrazioni e provvedimenti attuativi ed integrativi.
  • (iii)    Il ristoratore ha stipulato apposita polizza assicurativa a copertura dei danni eventualmente subiti dal lavoratore nel corso del rapporto contrattuale;
  • (iv)    Il ristoratore si accerti prima di avvalersi della collaborazione del candidato che lo stesso sia fisicamente e psichicamente idoneo alla mansione.
  •  (v) Il ristoratore riconosce di essere l’unico responsabile per il contenuto dell’Annuncio pubblicato sulla Piattaforma. Di conseguenza, il ristoratore dichiara e garantisce l’accuratezza e la veridicità di tutte le informazioni contenute nell’Annuncio e si impegna a gestire il rapporto di lavoro in conformità alle condizioni descritte nell’Annuncio.

 

  • (vi) Il ristoratore riconosce di essere l’unico responsabile per il rispetto di tutte le leggi, i regolamenti e gli obblighi applicabili nell’ambito della fruizione a qualunque titolo delle prestazioni del collaboratore individuato sul Portale.
  • (vii) Il ristoratore esonera e tiene indenne FindCamarero per qualsiasi rivendicazione pretesa o richiesta d’indennizzo o rimborso derivante dai rapporti negoziali intercorsi o intercorrenti con i candidati e/o collaboratori.

Se l’Annuncio è conforme alle Condizioni generali di utilizzo, sarà pubblicato sulla Piattaforma e quindi visibile agli Utenti e a tutti i visitatori, anche non utenti, che eseguono una ricerca sulla Piattaforma. FindCamarero si riserva il diritto, a sua esclusiva discrezione e senza preavviso, di non pubblicare o rimuovere, in qualsiasi momento, qualsiasi Annuncio non conforme alle Condizioni generali di utilizzo o che consideri come dannoso per la sua immagine, quella della Piattaforma o quella dei Servizi.

Il Ristoratore riconosce e accetta che i criteri presi in considerazione per la classificazione e l’ordine di visualizzazione dell’Annuncio tra gli altri Annunci sono determinati da FindCamarero sulla base della tipologia di pacchetto acquistato dal ristoratore.

Il Candidato riconosce e accetta che i criteri presi in considerazione per la classificazione, il posizionamento del profilo e l’ordine di visualizzazione del profilo tra gli altri profili sono determinati da FindCamerero a propria esclusiva discrezione e sulla base di valutazioni non sindacabili dal candidato. 

Art 13. Funzione “Segnala Candidato”.

L’opzione segnala candidato consente di segnalare all’amministrazione contenuti inappropriati o offensivi pubblicati sul portale dal candidato, come immagini contrarie all’ordine pubblico o al buoncostume, espressioni che potrebbero ledere la reputazione e il decoro del Portale e/o di terzi.

(Non ho trovato  la funziona segnala ristoratore, c’è e non l’ho vista, non c’è o va messa e disciplinata?)

 

Art 14. Recensioni

 FindCamarero consente ai ristoratori di lasciare un feedback relativo alla prestazione effettuata da un candidato. Le recensioni possono essere espresse sia con un numero crescente di stelline da 1 a 5, sia attraverso dei commenti espressi per iscritto. Le recensioni saranno pubblicate a condizione che siano veritiere ed oggettive e che siano redatte con un linguaggio moderato.

Le recensioni possono essere pubblicate e rilasciate solo a condizione che il ristoratore abbia realmente fruito della prestazione del candidato. 

Non è consentito lasciare un feedback su un candidato se il ristoratore non ha effettivamente fruito delle prestazioni dello stesso.

Il feedback è visibile e pubblicato sulla Piattaforma appena possibile.

Art 15. Moderazione

L’Utente riconosce e accetta che FindCamarero si riserva il diritto di non pubblicare o eliminare qualsiasi feedback, domanda, commento o risposta se ritiene che il suo contenuto violi le presenti condizioni generali di utilizzo, l’ordine pubblico, il buon costume, il decoro e la reputazione del Portale o di terzi.

Art 16. Limite

FindCamarero si riserva il diritto di sospendere l’Account, limitare l’accesso ai Servizi o risolvere le presenti Condizioni generali di utilizzo nel caso in cui l’utente pubblichi contenuti non pertinenti, o recensioni non veritiere  o diffamatorie.

Art 17. Offerte speciali

FindCamarero si riserva il diritto di pubblicizzare e offrire a propria esclusiva discrezione e senza che ciò comporti una modifica delle condizioni o dei prezzi precedentemente praticati, offerte speciali per un periodo limitato (di seguito “Offerte speciali”). Le condizioni (p. es. il prezzo e la durata) di tali Offerte speciali saranno fornite in dettaglio sulla Piattaforma.

Art 18. Cancellazione.

L’utente può richiedere la cancellazione del proprio profilo e delle recensioni in esso contenuto in qualsiasi momento contattando FindCamarero ai seguenti recapiti: privacy@findcamarero.it, che prenderà in carico la richiesta e provvederà alla cancellazione entro 7 giorni lavorativi dalla ricezione della richiesta.

 

Art 19. Diritto di Recesso per il Ristoratore.

Il ristoratore può recedere dal contratto concluso ai sensi dell’art 1373 cc fino a che il contratto non abbia avuto un inizio di esecuzione. Al momento del caricamento sul portale dell’annuncio il contratto può dirsi eseguito e non sarà possibile rimborsare il prezzo pagato dal Ristoratore.

Qualora per causa forza maggiore o calamità non sia possibile caricare e rendere visibile l’annuncio entro 72 ore dal pagamento, FindCamarero rimborserà il prezzo corrisposto dal ristoratore comprensivo di IVA.

 

COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI 

 

Art 20. Impegno di tutti gli utenti della Piattaforma.

Tutti gli utenti della piattaforma, accettando le presenti condizioni di utilizzo si impegnano a:

(i)   non inserire sul portale e a non inviare al Portale (in particolare al momento della creazione o dell’aggiornamento dell’account) o ad altri Utenti informazioni false, fuorvianti, dannose o fraudolente;

(ii) non parlare o comportarsi in qualsiasi modo o pubblicare qualsiasi contenuto sulla Piattaforma di natura diffamatoria, ingiuriosa, oscena, pornografica, volgare, offensiva, fuori luogo, violenta, minacciosa, molesta, razzista o xenofoba o con connotazioni sessuali, che contenga incitamento alla violenza, discriminazione o odio, attività che incoraggiano o l’uso di sostanze illegali, o più in generale in contrasto con gli scopi della Piattaforma, che potrebbe violare i diritti di FindCamarero o di un terzo o che sia contrario al buon costume e/o all’ordine pubblico;

(iii) non violare i diritti e l’immagine di FindCamarero, in particolare i suoi diritti di proprietà intellettuale;

(iv) non tentare di bypassare il sistema della Piattaforma, in particolare cercando di inviare a un altro Utente i propri dati di contatto al fine di creare un contatto al di fuori della Piattaforma ed evitare di pagare i Costi del Portale.

(v)   non contattare un altro Utente, in particolare tramite la Piattaforma, per uno scopo diverso da quello relativo a mettere in contatto domanda e offerta di lavoro.

(vi)   non accettare o effettuare il pagamento al di fuori della Piattaforma, salvo i casi autorizzati dalle presenti Condizioni generali di utilizzo;

(vii)   rispettare le presenti Condizioni generali di utilizzo e l’Informativa sulla privacy.

Art 21. Impegno del Ristoratore.

Fatta salva l’estraneità di FindCamarero rispetto ai rapporti negoziali intercorrenti o intercorsi tra il ristoratore e il candidato/collaboratore, e senza che tali clausole implichino un riconoscimento alcuno di responsabilità in capo al Portale per i danni e/o le controversie derivanti dai rapporti intercorsi tra gli Utenti, il Ristoratore si impegna a:

  • (i) rispettare tutte le disposizioni normative e regolamentari, nazionali e regionali vigenti in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.
  • (ii) avere una polizza  assicurativa valida a copertura dei danni derivanti nello svolgimento dell’attività lavorativa al collaboratore o dipendente assunto tramite il portale
  • (iii) non impiegare il collaboratore o dipendente nello svolgimento di mansioni differenti da quelle per le quali lo stesso sia stato assunto
  • (iv) pubblicare Annunci corrispondenti unicamente alle posizioni lavorative effettivamente aperte presso il proprio locale.
  • (v) rispettare i tempi e i prezzi pubblicizzati sul portale
  • (vi) in caso di ritardo o modifica delle condizioni dell’annuncio, informare il collaboratore senza indugio.
  • (vii) comportarsi in modo corretto e responsabile nei confronti del collaboratore o dipendente assunto tramite il Portale. ( A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: dare indicazioni precise, rispettare gli orari pubblicizzati nell’annuncio, corrispondere la retribuzione pubblicizzata nell’annuncio puntualmente, retribuire gli straordinari, e adempiere ogni altro obbligo dedotto nel contratto di assunzione o di collaborazione.)
  • (viii) comunicare al collaboratore o candidato che lo richieda ed esibire il proprio documento di identità o altro documento attestante la propria identità.

Art 22. Impegno del Candidato/ Collaboratore.

Fatta salva l’estraneità di FindCamarero rispetto ai rapporti negoziali intercorrenti o intercorsi tra il ristoratore e il candidato/collaboratore, e senza che tali clausole implichino un riconoscimento alcuno di responsabilità in capo al Portale per i danni e/o le controversie derivanti dai rapporti intercorsi tra gli Utenti, il candidato/collaboratore si impegna qualora presti la propria attività lavorativa a favore del ristoratore a:

 

    1. adottare un comportamento adeguato durante la prestazione dell’attività in modo da non ostacolare i processi aziendali.
    2. Prestare la propria attività lavorativa al meglio delle proprie capacità e con la diligenza del buon padre di famiglia.

(iii) rispettare il locale, le forniture e le materie prime del Ristoratore 

 (iv)   relazionarsi in modo cortese ed educato con colleghi e con i clienti del locale

(v) Non ritardare e qualora il collaboratore sia in ritardo dovrà informare il Ristoratore senza indugio;

(vi) a comunicare al ristoratore che lo richieda, la propria carta d’identità o un documento attestante la propria identità;

(vii) pubblicizzare nel profilo solo le mansioni che il candidato sarà effettivamente in grado di svolgere 

(viii) fornire al ristoratore su richiesta qualsiasi documento che possa attestare l’idoneità fisica alla mansione.

( ix)  non svolgere prestazioni per le quali non si è o si sospetta di non essere fisicamente idonei.

 

Art 23. Sospensione di account, limitazione dell’accesso e risoluzione

L’Utente può interrompere l’utilizzo della Piattaforma in qualsiasi momento, senza costi e senza fornire alcuna motivazione. Per farlo, è sufficiente inviare una e-mail a info@findcamarero.it. (Nel caso in cui la e-mail di risposta non appaia tempestivamente si consiglia di guardare nello spam o in posta indesiderata/promozioni o altre cartelle analoghe.)

 

In caso di violazione delle presenti Condizioni generali di utilizzo, compresi gli obblighi degli Utenti FindCamarero si riserva a propria esclusiva discrezione  il diritto di:

(i) risolvere le Condizioni generali di utilizzo che vincolano l’Utente a FindCamarero immediatamente e senza preavviso; e/o

(ii) prevenire la pubblicazione o rimuovere qualsiasi feedback, Annuncioo qualsiasi contenuto pubblicato dall’Utente sulla Piattaforma; e/o

(iii) limitare l’accesso e l’utilizzo della Piattaforma da parte dell’Utente; e/o

(iv) sospendere temporaneamente o permanentemente l’account.

Quando ciò dovesse risultare necessario, l’Utente sarà informato dell’applicazione di tale misura al fine di consentirgli di fornire spiegazioni a FindCamarero. FindCamarero deciderà, a suo insindacabile giudizio, se rimuovere o meno le misure applicate.

Art 24. Trattamento dei dati personali

Nel contesto dell’utilizzo della Piattaforma da parte dell’Utente,  FindCamerero raccoglierà ed elaborerà alcuni dei dati personali dell’Utente. Utilizzando la Piattaforma ed effettuando la registrazione come Utente, l’Utente prende visione dell’informativa privacy presente nel profilo del ristoratore e nel profilo del candidato.

Art 25. Proprietà intellettuale

In relazione ai contenuti forniti dai suoi Utenti, Essepi Sas è l’unico titolare di tutti i diritti di proprietà intellettuale relativi al Servizio, alla Piattaforma, il suo contenuto (in particolare testi, immagini, disegni, loghi, video, suoni, dati, grafica) e al software e ai database che ne assicurano il funzionamento.

Essepi Sas  concede un diritto non esclusivo, personale e non trasferibile di utilizzare la Piattaforma e i Servizi, per uso personale e privato, su base non commerciale e in conformità alle finalità della Piattaforma e dei Servizi.

È vietato qualsiasi altro uso o sfruttamento della Piattaforma e dei Servizi, e del loro contenuto, senza la previa autorizzazione scritta di Essepi Sas. In particolare, all’Utente è vietato:

  • (i) riprodurre, modificare, adattare, distribuire, rappresentare e diffondere pubblicamente la Piattaforma, i Servizi e il contenuto, con l’eccezione di quanto espressamente autorizzato da Essepi Sas;
  • (ii) Decompilare e applicare reverse engineering alla Piattaforma o ai Servizi, fatte salve le eccezioni previste dai testi in vigore;
  • (iii) estrarre o tentare di estrarre (in particolare utilizzando robot per data mining o qualsiasi altro strumento di raccolta dati simile) una parte sostanziale dei dati della Piattaforma.

Art 26. Responsabilità.

La Piattaforma costituisce una piattaforma di networking online in cui i ristoratori possono pubblicare annunci a pagamento allo scopo di visualizzare ed assumere profili di candidati in linea con le proprie esigenze. I candidati a propria volta possono creare e pubblicare un proprio profilo che sarà visibile pienamente solo dai ristoratori che si siano iscritti all’account, abbiano creato un proprio profilo e pagato la pubblicazione dell’annuncio.

Utilizzando la piattaforma e accettando le presenti Condizioni generali di utilizzo, l’Utente riconosce che Essepi Sas tramite FindCamarero non è parte di alcun accordo stipulato tra il ristoratore e il candidato e non risponde di eventuali danni cagionati e/o subiti dagli utenti nel corso o per effetto della collaborazione.

Il portale FindCamarero non ha alcun controllo sul comportamento degli utenti della Piattaforma. Non possiede, sfrutta, fornisce o gestisce i locali gestiti dai ristoratori.

L’Utente riconosce e accetta che FindCamarero non è in grado di effettuare un controllo effettivo sulla veridicità, legalità e validità degli annunci e dei profili pubblicati sul portale. Nella sua qualità di intermediario FindCamarero non fornisce alcun servizio di collocamento e selezione del personale e non agisce in qualità di datore di lavoro; il ruolo FindCamareroè semplicemente facilitare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro nel settore della ristorazione.

Gli Utenti ( Candidati, collaboratori e ristoratori) agiscono sotto la loro esclusiva e piena responsabilità.

Nella sua qualità di intermediario, FindCamarero non può essere ritenuto responsabile per l’effettivo verificarsi di un danno in capo al candidato o al ristoratore o al collaboratore o a terzi,  in particolare a causa di:

  • (i) informazioni errate comunicate dal Ristoratore sul suo Annuncio, o con qualsiasi altro mezzo, per quanto riguarda la tipologia di lavoro proposto e le relative condizioni;
  • (ii) informazioni errate comunicate dal candidato sul proprio profilo.
  • (iii) cancellazione o modifica di una proposta di lavoro da parte di un Utente;
  • (iii) mancato retribuzione della prestazione lavorativa effettuata dal candidato/collaboratore.
  • (iv) comportamento dei suoi Utenti prima, durante o dopo la prestazione lavorativa.

Le regole di condotta contenute  nelle presenti condizioni generali di utilizzo non implicano il riconoscimento di responsabilità alcuna da parte del Portale e/o dello sviluppatore Essepi Sas per danni o controversie di qualunque tipo derivanti dai rapporti negoziali o di qualsiasi altra natura intercorsi o intercorrenti tra gli utenti della Piattaforma.

Art 27. Funzionamento, disponibilità e funzionalità della Piattaforma

Essepi SAS cercherà per quanto possibile di mantenere il Portale FindCamarero accessibile 7 giorni alla settimana e 24 ore al giorno. Tuttavia, l’accesso alla Piattaforma può essere temporaneamente sospeso, senza preavviso, a causa di interventi tecnici di manutenzione, migrazione o aggiornamento, oppure a causa di interruzioni o limitazioni legate al funzionamento della rete o per cause di forza maggiore. In tal caso, qualora l’interruzione del servizio si protragga per più di 60 minuti, il tempo di pubblicazione dell’annuncio sul portale sarà prorogato per un tempo corrispondente a quello di mancata fruizione del servizio.

Inoltre, FindCamarero si riserva il diritto di modificare o sospendere in tutto o in parte l’accesso alla Piattaforma o alle sue funzionalità, a sua esclusiva discrezione, temporaneamente o permanentemente in caso di violazione delle presenti condizioni generali di utilizzo.

Art 28. Definizione dell’oggetto della prestazione e limitazione di responsabilità.

FindCamarero si limita a garantire la presenza di profili di candidati con competenze nel settore della ristorazione sul Portale e l’ottimale e tempestivo funzionamento del servizio offerto. La prestazione di FindCamarero non è qualificabile nei termini di una obbligazione di risultato. In altre parole FindCamarero non garantisce al Ristoratore l’individuazione del candidato ideale. Qualora il Ristoratore non trovi alcun profilo di proprio gradimento  FindCamarero non rimborserà il prezzo della pubblicazione.

Art 29. Modifiche alle Condizioni generali di utilizzo

Le presenti Condizioni generali di utilizzo e i documenti integrati per riferimento rappresentano l’intero accordo tra l’Utente e FindCamarero relativo all’utilizzo dei Servizi. Qualsiasi altro documento, in particolare ogni menzione relativa alla Piattaforma (FAQ ecc.), ha il solo scopo di fornire indicazioni.

FindCamarero si riserva il diritto di modificare le presenti Condizioni generali di utilizzo al fine di adattarle al suo ambiente tecnologico e commerciale e di rispettare la legislazione in vigore. Qualsiasi modifica alle presenti Condizioni generali di utilizzo sarà pubblicata sulla Piattaforma indicando la data di entrata in vigore e l’Utente sarà avvisato da FindCamarero prima dell’entrata in vigore.

Art 30. Legge applicabile. Controversie

Le presenti Condizioni generali di utilizzo sono scritte in lingua italiana e soggette alla legge italiana.

È anche possibile, se necessario, presentare i propri reclami relativi sulla piattaforma di risoluzione delle controversie messa in rete dalla Commissione europea, accessibile al seguente link https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?event=main.home.chooseLanguage

 La Commissione europea invierà il reclamo al difensore civico nazionale competente. In conformità alle norme applicabili alla mediazione, l’Utente è tenuto, prima di qualsiasi richiesta di mediazione, ad aver inviato a FindCamarero un reclamo per iscritto allo scopo di addivenire ad una soluzione bonaria della controversia.

Art 31. Note legali.

Il Portale FindCamarero è sviluppato e pubblicato da ESSEPI SAS di Giarletta Enrico & C., con sede legale e operativa in V. Zacchetti 6, 42124 Reggio Emilia, P.Iva 01507090353, Num REA: RE-191176, e-mail: privacy@findcamarero.it, pec: essepi@pec.essepi.eu.

______________

 

“Art 32. Oggetto”  Comunicazione telefonica

L’ utilizzo da parte del Portale di una linea telefonica allo scopo di essere contattato dall’Utente per telefono, non comporta l’addebito di costi aggiuntivi a carico del consumatore. Resta fermo il diritto dei fornitori dei servizi di comunicazione elettronica di applicare una tariffa per dette telefonate.

 

Art 33. Reclami e suggerimenti.

L’utente potrà in qualunque momento inoltrare reclami e suggerimenti contattando l’assistenza Clienti al seguenti recapito e-mail: info@findcamarero.it. (Nel caso in cui la e-mail di risposta non appaia tempestivamente si consiglia di guardare nello spam o in posta indesiderata/promozioni o altre cartelle analoghe.)

 

FindCamarero provvederà a prendere in carico il reclamo ed a fornire un riscontro entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione del reclamo. 

 

Versione in vigore dal 31 agosto 2019 e valida fino al  00/00/00

 

BANNER DA INSERIRE SUL PORTALE.

 

BANNER DA INSERIRE ACCANTO AL FORM PER IL CARICAMENTO DI CONTENUTI LIBERI.  Gentile utente, ci impegniamo ogni giorno per proteggere la tua riservatezza e la sicurezza dei tuoi dati personali ma la tua collaborazione è importante! Le informazioni caricate in questo campo potranno essere visibili a tutti gli utenti della rete, ti invitiamo a non caricare dati che potrebbero esporti a discriminazione ( origine etnica, orientamento sessuale, confessione religiosa, nazionalità, convinzioni politiche o filosofiche). Non lasciare dati di contatto nei file che carichi ( come numero di cellulare, indirizzo). 

 

Inserisci i dati di contatto solo nei campi reimpostati nella parte iniziale della pagina. I dati inseriti nei campi preimpostati saranno visibili solo dal nostro personale e saranno comunicati solo al datore di lavoro di cui avremo verificato la reale esistenza.

 

I dati di contatto ed i dati sensibili inseriti nel campo libero  saranno tempestivamente cancellate dal nostro personale.

 

BANNER DA INSERIRE SULLA PARTE DEDICATA ALLE RECENSIONI. FindCamarero  ripudia l’uso del portale come luogo di scontro e vi invita a pubblicare recensioni veritiere e oggettive, utilizzando un linguaggio moderato.

 

BANNER DA INSERIRE SULLA PAGINA FACEBOOK.

FindCamarero ripudia l’uso della pagina social come luogo di scontro e vi invita a postare messaggi e commenti veritieri utilizzando un linguaggio moderato.

 

PROMEMORIA

1) Spostare server Usa in Italia

2) Allegare alla Valutazione d’impatto

  1. a) Patto di riservatezza
  2. b) Contratto servizi tra OVH e ESSEPI
  3. c) Nomina a responsabile di OVH
  4. d) tabella delle competenze che i candidati devono compilare

 

3) Occorre ricordarsi che in caso di variazione dei termini di utilizzo o delle informative privacy occorre far apparire i nuovi termini di utilizzo e la nuova informativa.

 

4) Nel caso in cui il numero degli utenti aumenti facilmente sarà integrato un monitoraggio su larga scala ed occorrerà compilare un registro trattamenti in forma estesa e nominare un DPO.

 

5) Preparare una cartelletta così composta. Un primo foglio deve contenere l’elenco dei responsabili esterni del trattamento dei dati dei candidati e dei ristoratori. Ad esempio OVH è un primo responsabile, il DPO è un secondo responsabile esterno del trattamento, qualora per esempio la fatturazione dei proventi derivanti dai ristoratori sia gestito da una società esterna anche quest’ultima dovrà essere nominata responsabile del trattamento. La seconda parte della cartella è composta dai contratti di nomina a responsabile ex art 28 Reg. Ue 679/16.

 

6)Ricordarsi di aggiungere al prezzo esposto sul portale anche l’IVA. Es 14 euro più IVA 22%

  1. In fondo al sito c’è seguici su fb e seguici su linkedin. Ancora queste due sezioni non sono implementate. Quando saranno implementate occorre comprendere se impattano e in che modo sui processi di trattamento dei dati personali e modificare le informative.
  2. Sul portale il candidato può tranquillamente inserire il nome e il cognome, e può accedere tramite l’utente di facebook. In sostanza il ristoratore potrebbe leggere nome e cognome del candidato sul portale ( Rossella Calicchio) e cercarlo su fb e contattarlo da fb bypassando i costi di iscrizione al portale.

Quindi mi è venuta in mente questa osservazione, scusate se mi permetto. Si potrebbe rendere visibile solo il nome del candidato e non anche il cognome. Se il ristoratore si iscrive vede anche il cognome. Questo accorgimento che è più rispettoso della privacy dei candidati perché effettua il principio di minimizzazione del dato e alla fine ostacola l’aggiramento del meccanismo del portale.

 

  1. Sarebbe necessario consentire all’utente di poter in qualsiasi momento chiudere il proprio account. Io ho scritto che L’Utente può interrompere l’utilizzo della Piattaforma in qualsiasi momento, senza costi e senza fornire alcuna motivazione. Per farlo, è sufficiente contattare il portale all’indirizzo e-mail: privacy@findcamarero.it
  2. La nomina a responsabile (DOC 5) l’ho compilata inserendo lo studio legale come responsabile dal momento che vedo e tratto dati vostri e degli utenti nello svolgere attività di consulenza. Anche perché non risultano altri responsabili a parte OVH che deve già aver inviato un proprio contratto di nomina a responsabile che dovremmo andare a recuperare e inserire nella cartellina dei responsabili.
  3. Per quanto riguarda l’informativa sui cookie, per semplificare il processo ho trattato Google Analitics come un cookie tecnico. Con maggiore impegno esplicativo: se si agisce sul codice anonimizzando l’indirizzo IP e se si sottoscrive l’accordo con Google in cui Google si impegna a non incrociare o arricchire i dati di quell IP con i suoi dati relativi a quell’IP. A tali condizioni l’account di Google Analitics è considerato vettore di meri cookie tecnici, e per i cookie tecnici gli adempimenti sono semplificati ( basta indicare i cookie nella informativa di navigazione). Se invece non vengono realizzate tali operazioni i cookie di Analitics sono ritenuti di profilazione ed occorre fare il banner a scomparsa e l’informativa deve essere ulteriormente integrata.